Lighjenda di u Frati è a Sora

À prupositu di Wikipedia
Jump to navigation Jump to search
U Frati è a Sora

A Lighjenda di u Frati è a Sora (o Legenda di u Frate è a Sora) hè una lighjenda di Corsica. Hè assuciata à i dui stantari chì sò chjamati U Frati è a Sora è chì sò situati accantu u stradonu naziunali N196, trà Prupià è Sartè, in Ghjumenta Russa, à 5 kilomitri da Sartè. Sient'è a lighjenda, u Frati è a Sora erani un omu è una donna chì s'erani ingaghjati prima in a rilighjoni. Ma hè successu chì a Sora è stata sidutta da u Frati è ch'iddi sò scappati insemu. Tandu, dici a lighjenda, u Distinu l'hà puniti è sò stati pitrificati. Hè cussì chì sò firmati stantari.

Citazioni[mudificà | edità a fonte]

A canzona U Frati è A Sora di Svegliu d'Isula ci narra a lighjenda di u Frati è a Sora :

« U Signori ghjilosu
È cecu di furori
Lampò una ghjastema
Ghjimpiuta di tarrori
È stantarò l'amanti
... Rei di u so amori »

Da vida dinò[mudificà | edità a fonte]

Liami[mudificà | edità a fonte]