Vai al contenuto

29 d'aostu

À prupositu di Wikipedia
Aostu
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

U 29 d'aostu hè u 241esimu ghjornu (u 242esimu ghjornu s'è l'annata hè bisesta) di u calendariu gregorianu.

Evenimenti[mudificà | edità a fonte]

Nascite[mudificà | edità a fonte]

Morte[mudificà | edità a fonte]

Celebrazione[mudificà | edità a fonte]

Feste[mudificà | edità a fonte]

I Santi[mudificà | edità a fonte]

Decullazione di Santu Ghjambattista. Santa Sabina.

U Vangellu secondu San Matteu conta chì, u ghjornu chì Erode u Tetrarca festighjava l'anniversariu di a so nascita, a so nipote carnale, figliola di a surella, si messe à ballà.

U fattu si serebbi passatu in l'annu 32 è a nipote si serebbi chjamata Salomè.

Salomè, cù quellu ballu, piacì tantu à u ziu, chì quellu li fece a prumessa di dalli tuttu ciò ch'ella dumandava. E' ella, cunsigliata da a mamma, dumandò ch'ellu li dessi, nantu à un piattu, a testa di Ghjuvanni chì ghjera in prigiò.

Erode fù surpresu è scuntentu, ma avia ghjuratu davanti à tutti quelli chì, issu ghjornu, eranu à tavula cun ellu. E' cusì fece scapà à Ghjuvanni, l'omu chì avia battizatu à Ghjesù.

Etimolugia, casate è nome: Cf u 24 ghjugnu è u 27 dicembre.

Paesi è cità: Firenze, Turinu, Cesena, Breslau, Francuforte/Menu, Avignone, Amiens, Cambrai, Utrecht, Malta, Rodi, Lipsia, Lubecca, Lione. In Corsica: Osani, Ota, Poghju Mezana, a Porta d'Ampugnani, Upulasca.

Sabina serebbi stata marturiata à u seculu terzu. Dicenu ch'ella campava in u paese talianu di Vindena è ch'ella hè stata cundannata per avè sepoltu a so serva, vittima di a listessa persecuzione

Etimolugia: da u lat. "sabinus", abitante di i Monti Sabini, accantu à Roma. A legenda dice chì, à a creazione di Roma, donne ùn ci ne era. Romulu almanaccò di fà una festa, di invità i populi intornu à a cità, è di rapisce e so donne. Cii fù a guerra trà i Rumani è i Sabini, ma e Sabine si inframessenu trà i fratelli è i mariti chì fecenu a pace.

Nomi: Bine, Binele, Sabe, Sabi, Sabiene, Sabin, Sabina, Sabine, Sabiniano, Sabinien, Sabinka, Sabino, Sabinus, Sabrina, Saby, Saidhbhinn, Savin, Savina, Savine, Savinia, Saviniane, Savinien, Savinka, Savino, Vinia.[1]

In Corsica[mudificà | edità a fonte]

Ligami[mudificà | edità a fonte]


I mesi di l'annu
Ghjennaghju - Ferraghju - Marzu - Aprile - Maghju - Ghjugnu - Lugliu - Aostu - Settembre - Uttobre - Nuvembre - Dicembre