Anatulia

À prupositu di Wikipedia
(Reindirizzamento da Anatolia)
Andà à: Navigazione, Ricerca
A tradiziunali difinizioni di l'Anatulia à l'internu di a Turchia muderna[1][2]

L'Anatulia (o Anatolia) (in turcu Anadolu dirivendu da u grecu: ἀνατολή: sorghja di u soli), dinuminata da i Rumani è da i Grechi Asia Minori, hè una rigioni giugrafica di l'Asia suduccidintali: si tratta di una grandi penisula, di forma à l'incirca rittangulari, cumpresa in l'oghjinca Turchia[3].

Storia[mudificà | edità a fonte]

Grazia à a so pusizioni strategica di cumunicazioni frà Asia è Auropa, l'Anatulia hè stata u viculu di numarosi pupulazioni è civiltà finu da l'ità preistorica: difatti, insidiamenti niulitichi si trovani à Çatal Hüyük, Cayönü, Nevalı Çori, Hacilar, Göbekli Tepe è Mersin. U stessu insidiamentu di Troia ricodda à u Niuliticu, è cuntinueghja finu à l'ità di u farru.

Ità antica è Medievu[mudificà | edità a fonte]

A Penisula Anatolica hè stata u viculu di una multitudina di civiltà è di urganisazioni statali duranti tuttu u corsu di a storia di l'umanità. Trà i varii civiltà chì ci si sviluppàni in l'antichità, si poni mintuvà l'Ittiti, i Frigi, i Traci, i Lidii, l'Armeni è l'Elleni (Grechi). Incurpurata in l'Imperi persianu, macidoniu, rumanu è bizantinu, l'Anatulia ni suvitò i vicissitudini, finch'edda fù invadita da a sterpa tribali di l'Oghuz, di etnia turca, à parta da u XI seculu, in seguitu à a vittoria annantu à l'armata bizantina di Rumanu IV Diogene uttinuta in a battaglia di Manzicerta. L'elementi turcomanni funi prestu urganizati in grandi parti sottu l'insegna di i turchi Selgiuchidi, i quali fundetini una pruperosa è putenti urganisazioni statali incù capitali Isfahan (i cusidditti "Grandi Selgiuchidi") è un Statu anatolicu (i cusidditti "Selgiuchidi di Rum"), tremindù distrutti in u corsu di i grandi invasioni monguli. Altra struttura statali turca in Anatulia fù quidda di i Danishmendidi.

A cunquista ottumana[mudificà | edità a fonte]

In u corsu di u XIVu è di u XVu seculu l'Ottumani, anch'eddi cumpunenti di a tribù turca di l'Oghuz, riiscini à impona a so probbia egemunia oltri ch'è in Anatulia ancu annantu à parti sempri più vasti di u mondu bizantinu è, successivamenti, in a Penisula Balcanica: espansioni curunata da a cunquista di Custantinopuli da parti di u sultanu Mehmet u Conquistadori (in Turcu Fatih Sultan Mehmet) in u 1453.

Sottu i so succissori l'Imperu Ottumanu cuntinuò una pulitica di espansioni chì u purtò à essa, à a mità di u XVI seculu, duranti u regnu di u sultanu Solimanu u Magnificu, a prima putenza militara è ecunomica d'Auropa è di u bacinu di u Mari Tarraniu. Incù Mehmet III (1566 - 1603) l'imperu subì eppuri i so primi impurtanti insuccessi chì, da u XVII seculu divintarani a dimustrazioni di una criscenti è sempri più inguvarnevuli crisa militara, ecunomica è pulitica.

Pupulazioni è lingua[mudificà | edità a fonte]

Frà i civiltà chìè si sò succiduti in u cuntrollu di a zona, si poni mintuvà l'Ittiti, i Frigi, i Lidi, i Pirsiani, i Celti, i Grechi, l'Armeni, i Rumani, i Goti, i Curdi, i Bizantini, l'Arabi, Turchi selgiuchidi, i Monguli è l'Turchi ottumani.

À causa di stu cummischiu di pupulazioni, in a rigioni si sò diffusi numarosi lingui è ceppi linguistichi: parechji scrittori ani fattu l'iputesa ch'è l'Anatulia sii statu u centru di diffusioni di i lingui induauropei versu l'Auropa.

Panurama da i costi miridiunali di l'Anatulia

À i ghjorna d'oghji, l'Anatulia faci parti intiriamenti di a Turchia è i so abitanti parlani u turcu, à causa di l'islamisazioni cunsiguenti à a cunquista di a rigioni da parti di i Turchi Selgiuchidi è Ottumani finu da u tardu Medievu è in seguitu à u Genocidiu Armenu è a cusidditta Catastrofa di l'Asia Minori in a prima mità di u XXu seculu. Nonustanti quissa, in a zona sudu-uriintali, vicinu à i cunfini incù l'Iraccu è l'Iranu, ci ferma una forti minuranza di etnia è lingua curda.

Riligioni[mudificà | edità a fonte]

Dervisci vuglianti

Musulmani sunniti è sciiti 97%, cristiani 2%, atei è agnostichi 1%[4]. Minuranzi di Yazidi è Alawiti oltri ch'è di cumunità aramaichi chì prufessani a riligioni Siru-Ortudossa.

Musica[mudificà | edità a fonte]

U genaru musicali più pupulari in Anatulia, hè u türkü turcu, chì hè sunatu incù u saz.

Ecusistemi[mudificà | edità a fonte]

Un paesi di muntagna in a pruvincia di Giresun, in u nordu di l'Anatulia

A diversità tupugrafica è climatica di l'enorma penisula anatolica hà inghjinaratu una diversità para di flora è fauna, distribuita annantu à tuttu u tarritoriu incù arii ricchi di conifari è arburi à foglii caduchi, ma dinò à l'oppostu arii stipposi è incù principii di disertificazioni.

Noti[mudificà | edità a fonte]

  1. Merriam-Webster's Geographical Dictionary, 2001, p. 46. ISBN 0 87779 546 0. URL consultato il 18 May 2001.
  2. Stephen Mitchell, Anatolia: Land, Men, and Gods in Asia Minor. The Celts in Anatolia and the impact of Roman rule. Clarendon Press, Aug 24, 1995 - 296 pages. ISBN 978-0198150299 [1]
  3. Asia Minori, Anciclupidii on line, Istitutu di l'Anciclupidia taliana Treccani
  4. Sicondu altri fonti i musulmani currispundariani à u 99,8% di a pupulazioni. Cfr. AA.VV. Calendario Atlanti De Agostini 2008, Novara, Istitutu Giugraficu De Agostini SpA, 2007, pag. 1051

Da veda dinò[mudificà | edità a fonte]


Fonti[mudificà | edità a fonte]

'Ss'articulu pruveni in parti o in tutalità da l'articulu currispundenti di a wikipedia taliana.