Ecunumia

À prupositu di Wikipedia
Andà à: Navigazione, Ricerca
WikiLettera

'Ssu articulu hè in custruzzioni. Pudeti cuntribuiscia à a so redazzioni.

Un esisti micca una difinizioni unica di l'ecunumia. Parechji difinizioni poni essa mintuvati:

  • a scenza chì studieghja a crescita o a calata di l'offerta è di a dumanda.
  • u studiu di i mezi matiriali d'esistenza di l'esseru umanu
  • u studiu di a pruduzzione, di a distribuzione è di a consummazione di i bè è di i sirvizii
  • u studiu di i sistemi di scambiu

E discipline principale di l'ecunumia sò:

Storia[mudificà | edità a fonte]

I Grechi funu i primi à svilupà un pinsamentu economicu (Platone è Aristotele). Ma ci volse dopu aspettà fin'à a Rinascita pè avè e prime teorie economiche chì ùn sianu ghjustu una parte d'un pinsamentu filosoficu, cù i mercantilisti. Stu mercantilisimu hà avutu una grande influenza annant'à e politiche economiche è culuniale di l'Imperiu Spagnolu.

In u seculu 17 si svilupò a prima teoria nant'à u capitalisimu nascente : u fisiocratisimu, di quale a grande figura fù François Quesnay. I fisiocrati funu i primi à pinsà l'economia naziunale cume un circuitu, basatu nant'à a produzzione agricola.

Adam Smith, professore di filosofia à l'università di Glasgow, è chi scuntrò François Quesnay durante un viaghju in Auropa, hè cunsideratu cume u «babbu» di l'economia classica. Fù u primu à parlà d'accumulazione di capitale, di crescenza economica, o ancu di divisione di u travagliu. Ghjè unu di i teorichi di u liberalisimu. Adam Smith hè ancu quellu chi parlò pè a prima vulta di a Manu Invisibile di u mercatu.

Astri economisti classichi funu : Thomas Robert Malthus, Jean Baptiste Say è David Ricardo.

L'economisti classichi pinsavanu chì u più importante in un produttu hè u valore di scambiu è micca u valore d'impiegu. Hè ciò ch'elli criticheghjanu l'economisti neo-classichi, cume Léon Walras è Thomas Friedmann. Quessi neu-classichi anu svilupattu una economia matematica, assai furmale (cume ind'a microeconomia).

I classichi cume i neu-classichi vedenu l'omu cume un homo economicus, raziunale.

I liberali cume Adam Smith o ancu Milton Friedman pensanu chì u mercatu ghjè un sistemu naturale. Quessa hè criticatu da a socioeconomia. Károly Polányi scrivò cusì chì l'economia di mercatu discritta da i classichi hè u fruttu di decisione suciale hè pulitiche pè «disincastrà» u mercatu da a sucità.

Astri autori assai importante sò John Maynard Keynes, u fundatore di unu di i grande currenti di a macroeconomia, è Friedrich von Hayek.

Riferimenti[mudificà | edità a fonte]


Da vede dinò[mudificà | edità a fonte]

Emblem-money.svg
Economia
Economisti cunnisciuti Emblem-money.svg
Economia

Jean Baptiste Colbert - François Quesnay- Adam Smith- Thomas Malthus- David Ricardo- Jean Baptiste Say- Karl Marx- Frédéric Bastiat - Léon Walras- Carl Menger - John Maynard Keynes- Károly Polányi- Friedrich von Hayek- Nikolai Kondratieff- János Harsányi- Kenneth Arrow- Amartya Sen- Michel Aglietta - Joseph Stiglitz - Paul Krugman

Développer une filière vitale à l'économie corse, in Corse Matin du 20 juin 2008

Ligami[mudificà | edità a fonte]

Template:Commonscat