Mequinenza

À prupositu di Wikipedia
Jump to navigation Jump to search
Vista di u Castellu è di a nova cità di Mequinenza.

Mequinenza (Mequinensa in catalanu) hè una cumuna è una cità di Spagna, in a pruvincia di Saragozza, cumunità autonoma d'Aragona . A municipalità appartene à a regione Bajo Cinca. Hè situatu à l'estremità orientale di a pruvincia, cunfinendu quelli di Huesca è Lérida, à a cunfluenza di i fiumi Ebru, Segre è Cinca.

Mequinenza hè situata trà i bacini di Mequinenza è Riba-roja. U so bacinu, chjamatu Mar de Aragón, custruitu trà u 1957 è u 1964, hà una capacità di 1.530.000.000 m³ è hè unu di i più grandi di u paese. A municipalità si trova in a cusidetta Franja d'Aragona, una zona induve si parla u catalanu. Hà un parcorsu di regate per u canottaggio è u canotaghju cunsideratu unu di i migliori in Europa per via di a so accessibilità eccellente, di u so stagnu d'acqua è di e so strutture sportive nantu à e rive di u bacinu. E feste di San Blas è Santa Águeda si tenenu in ferraghju, cù a celebrazione di un cuncorsu di costumi artigiani dichjaratu Festa d'Interessu Turisticu in Aragona.

Nomi[mudificà | edità a fonte]

U nome vene da Miknasa, una tribù berbera chì hà custruitu un stabilimentu difensivu in u castellu di Mequinenza in u siglo VIII . Hè statu latinizatu cum'è Miquinencia e appari un'antra manera in lu cucumentazione in sinu à u siglo XIX alternendu e forme Mquinensa, Miquinença, Mequinença, Mequinensa o Mequinenza. In spagnolu u toponimu hè Mequinenza è in catalanu Mequinensa.

Storia[mudificà | edità a fonte]

Antichità[mudificà | edità a fonte]

Ci hè da nutà l'impurtanza chì certi autori anu datu a situazione in questa zona di a cità iberica di Octogesa, chì hà avutu un rolu impurtante in u sviluppu di a battaglia d' Ilerda. Dapoi u 1983 è in u quadru di i prugrammi di ricerca, una seria di scavi sò state realizate in vari campi. A prisenza di frammenti di ceramica "sigillata" decorata in varii spazii indica una occupazione rumana. Gaiu Giuliu Cesare in u so travagliu "De Bello Civili" si riferisce à a cità di Octogesa chì alcuni storichi piazzanu in Mequinenza.:

" Dopu avè pigliatu sta risoluzione, urdinanu di piglià e barche à traversu l'Ebre è di cunduceli finu à Octogesa. Sta cità era nantu à e sponde di l'Ebru, à vinti chilometri da quelli veri. Quì devenu furmà un ponte di barche, è fendu passà duie legioni à traversu u Segre, furtificanu u so campu cù una stacca di dodici metri ".

Llaüts in vechja Mequinenza

Durante a ricunquista, Alfonsu I l'occupò in u 1133 (ancu se l'almoravidi a riconquistonu pocu dopu) è fù definitivamente ricunquista da Ramón Berenguer IV in u 1149. Mequinenza passò à i duminii di a famiglia nobile di Moncada. In questu periodu a furtezza difensiva seria ricustruita. Ùn serà cà in u 1149 quandu Mequinenza passerà sicuramente in manu cristiana dopu a cunquista da Ramón Berenguer IV . Alcuni documenti identificanu chì questu avvenimentu si sia fattu u 24 d'ottobre 1149. Da tandu, a cità (è prubabilmente e furtificazioni difensive poste è custruite da l'abitanti musulmani) diventeranu tene riali, un nome ghjurisdizionale chì indica chì u locu dipendia direttamente da u rè.

In u 1410, dopu à a morte senza figlioli di Martín el Humano è durante e disputate successive chì anu purtatu à u Compromisu Caspe, i sustenitori di u conte Jaime de Urgel in u regnu d'Aragona urganizonu u so parlamentu in a cità, in opposizione à Alcañiz., guidatu da quelli fideli à Fernando de Trastamara. Diverse guerre cum'è a Guerra Civile Catalana (1462-1472), a Guerra Civile (1640-1652) è a Guerra di Successione (1705-1714) anu ancu devastatu a cità è u castellu.

Età Moderna è Contemporanea[mudificà | edità a fonte]

Trà u XV è u XVI, un mumentu di miseria è di fame seguita cù parechje rivolte per via di a marcata differenziazione chì hà purtatu à l'esclusione suciale di i ghjurnali è di i picculi agricultori. Sta situazione ecunomica è suciale hà causatu l'apparizione di banditisimu. L'espulsione di i Mori in u 1610 hà purtatu à a partenza da Mequinenza di 265 persone (78 omi, 100 donne, 35 masci, 27 femine è circa 25 zitelli) diretti versu l'Africa di u Nordu. A so cunsequenza hè stata chì l'industria è l'agricultura anu subitu un ritornu significativu.

Diversi focolai di peste anu devastatu a pupulazione in u 1648 è sopratuttu trà u 1651 è u 1652, essendu ducumentate cù una virulenza speciale in Caspe, è una pesta di laghi hè cascata nantu à i campi in u 1687. In u 1697 Fray Miguel de Salas scrive u libru Vita di Santa Agatoclia, vergine è martire, patrona di Mequinenza.

Dettagliu di e furtificazione difensive di u castellu di Mequinenza custruitu in u siglo XVIII .

Una volta di più sottu à u duminiu di i Burbononi, u castellu strategicu di Mequinenza è u so circondu sò stati trasfurmati è ricustituiti per adattassi à e forme nove di guerra cù l' artiglieria è l'infanteria dotate di fucili . U Duca d'Orléans hà urdinatu ancu l'espansione è u rinfurzamentu di a superficia di a strada parallella à l' Ebre chì ligava Mequinenza è Tortosa.

À l'alba di u siglo XIX, a situazione ecunomica di Mequinenza ùn era micca cambiata sostanzialmente è l'agricultura hà continuatu à esse a principale fonte economica. E tecniche di irrigazione mudéjar è una grande ruota d'acqua situata in l'Ebre anu continuatu à esse aduprate. A produzzione d'oliu era intornu à 500 arrobe, ancu se sicuramente hè aumentata cù e piantazioni di empeltres, chì eranu state realizate dapoi u 1790.

In u 1802, Carlos IV hà datu l'accunsentu per a custruzzione in Mequinenza di una nova chjesa paruchjale, cuncepita da l'architettu José de Yarza in stile rinascimentale . I travagli cumincianu l'annu dopu è duranu finu à u 1808. À quellu tempu, a cità avia a chjesa paruchjale di Nuestra Señora de los Ángeles, l'ermita di i Santi Cosme è Damián è l'ermita di Santa Agatoclia .

A Guerra d'indipendenza spagnola è l'assediu di Mequinenza[mudificà | edità a fonte]

Ripruduzzione di una carta francese di l' assediu di Mequinenza (1810).
Louis-Gabriel Suchet .

Durante a Guerra d'indipendenza spagnola, in e guerre napoleoniche, l' assediu di Mequinenza principia u 15 di maghju di u 1810. Malgradu avè un solu castellu cù poche difese, a cità è u so castellu eranu situati in un puntu strategicu per l'armata napoleonica per assicurà a navigazione in l'Ebre è aduprà a cità cum'è una basa di furnimentu è di trasportu per e successive operazioni militari.

Fiascatu stu tentativu di cede a piazza per via pacifica, i Francesi anu optatu torna per a via militare. Dopu a presa di Lérida, u Generale Suchet à u cumandamentu di u 3mu Corpu di l'Armata hà urdinatu à u Generale Musnier d'assaltà Mequinenza cù a so divisione. L'assediu hà iniziatu u 19 di maghju è ghjorni dopu e truppe di Musnier sò state unite da quelle di a brigata Mont-Marie, postu nantu à a riva destra di l' Ebre è da quelle di u generale Rogniat, chì hà rinfurzatu l'assediu cù ingegneri, minatori è minatori. L'attaccanti eranu circa 5000 omi, quattru cumpagnie di ingegneria è duie cumpagnie d'artiglieria cù 14 pezzi. A difesa spagnola di a piazza, à e mani di u culunellu Carbón, avia un totale di 1200 omi.

U 8 di ghjugnu à 10 ore, a guarnigione spagnola, dopu avè offertu una grande resistenza, si hè ritirata è hà infine alzatu a bandera bianca. A guarnigione hà ottenutu l'onore di marchjà davanti à a divisione di u generale Musnier è di mette l'arme davanti à u glacis di u castellu di Mequinenza. E truppe spagnole à l'epica eranu 500 suldati di varie urigine - "Navarrese-Aragona, Catalani, contrabandisti, miquelets è avventurieri", un regimentu cumandatu da un Inglese chjamatu Doyle chì tenia u rangu di Comisario Generale d'Aragona.

In u 1812, Mequinenza hè stata incorporata à u dipartimentu francese di Bocca di l'ebru . A Mequinenza francese ùn durerà tantu è in u 1814 seria recuperata torna per i Spagnoli grazia à un arditu stratagema per via di l'armata spagnola è avventurieru d'origine fiamminga Juan Van Halen In cunsequenza di sti cunflitti militari, u nome "Mequinenza" apparisce nantu à l' Arcu di Trionfo in a piazza Charles de Gaulle in Parigi cum'è una di e grandi vittorie napoleoniche in Spagna.

A Guerra Civile Spagnola è a battaglia di l'Ebre in Mequinenza[mudificà | edità a fonte]

Monumentu à i caduti di a battaglia di l'Ebre - Auts di Mequinenza.

In u corsu di l'ultima Guerra Civile Spagnola (1936-39), Mequinenza è a so cumuna sò state a scena di sanguinosi combattimenti di a battaglia di l'Ebru, trà ghjugnu è nuvembre 1938. Auts sò stati a scena di combattimenti violenti durante a fase iniziale di a Battaglia di l'Ebre, induve a 42a Divisione Ripubblicana hà iniziatu u passaghju di u fiume Ebro per questa zona in a prima mattina di u 25 lugliu L'operazione di u scambiu Mequinenza-Fayón in l' Auts incorniciata in a battaglia di l'Ebre hè stata a traversata di u fiume è a cunquista di una testa di ponte attraversendu u fiume Ebro trà e cità di Fayón è Mequinenza. U bilanciu di a battaglia di l' Aut era unu di i più sanguinosi di tutta a battaglia di l'Ebre . Per u latu Ripubblicanu, 817 morti è 1.328 prigiuneri senza cuntà i feriti è spariti (circa 3.000 vittime), è per l' armata franquista, 135 morti è 1.284 feriti. L'ubbiettivu di l'offensiva ripubblicana era di riparà e riserve nemiche è di taglià a strada da Mequinenza à Maella à l'altura. Stu nodu, però, ùn hè mai statu cunquistatu. À u sforzu iniziale di a Brigata 226 è una parte di a Brigata 227 di a 42a Divisione Ripubblicana, i franquisti anu rispostu cù l'arrivata progressiva di rinforzi. L'offensiva hà continuatu ghjornu dopu ghjornu senza prugressi significativi malgradu i lotti forti. U 1 d'Agostu, un doppiu bombardamentu à l'aria è à l'artiglieria hà precedutu un primu contrattaccu da e forze di Franco. I Ripubblicani attaccheranu torna per dui ghjorni in un ultimu tentativu di cunquistà l'aspettata 'traversata di Gilbert' mentre u 6 d'Agostu ci hè statu u contrattaccu definitivu di l'armata franquista chì hà custrettu l'armata ripubblicana à difende si evitendu u crollu di tutta a divisione. Infine, i sopravviventi di a 42a Divisione Ripubblicana anu avutu di francà l'Ebre di novu in a direzione opposta. In cunsequenza di a Battaglia di l'Ebre, u ponte sopra l'Ebre di Mequinenza hè statu distruttu.

Sei decennii dopu à l'evenimenti, l'8 di austu di u 1998, u gruppu di i sopravviventi di a "Quinta del Biberón" hà inauguratu u munimentu erettu nantu à e pendite di Auts, una pusizione chjave, a più alta è a più difesa da i Republicani. U munimentu, cuncipitu da Javier Torres, hè presiedutu da duie placche, in catalanu è spagnolu, è dui caschi da ogni parte. A placca dice: 'À tutti quelli chì anu persu, chì eranu tutti'.

Vintesimu seculu[mudificà | edità a fonte]

Museu di a Mina di Mequinenza, induve hè racolta a storia è u patrimoniu minerariu di a pupulazione.
U sviluppu di u bacinu di carbone di Mequinenza[mudificà | edità a fonte]

L'arrivu di u siglo XX hà purtatu à una crescita di a dumanda di carbone è à u sviluppu di u bacinu di carbone di Mequinenza . I primi sfruttamenti iniziali sò stati tuttamente sottuterrati per mezu di gallerie è piani inclinati secondu i livelli di carbonu. À u principiu, i vagoni sò stati aduprati cù trazione animale finu à u 1920 circa cumincianu à esse rimpiazzati da trazione meccanica è elettrica . Più tardi à a metà di u siglo XX, i sistemi sò stati meccanizati cù l'usu di chasers.

In u 1880, hè stata fundata a sucietà azziunaria Carbonífera del Ebro, chì diventerà a cumpagnia più impurtante di u bacinu di Mequinenza . A crescita hè stata focalizata nantu à Mequinenza postu chì era l'epicentru naturale di u bacinu ancu s'ellu hà fattu cresce e cità vicine cum'è La Granja d'Escarp, Torrente de Cinca o Fayón. In vinti anni, da u 1900 à u 1920, a cità hè passata da 2.400 abitanti à 4.200, in gran parte omi. Una valanga chì hè stata ripetuta in l'anni quaranta. I numeri ùn sò micca assai precisi, ma in u 1945 l'ingegnere capimachja di u distrittu di Saragozza hà dichjaratu chì a populazione mineraria, trà i travagliadori è e so famiglie, era di 4.132 persone, u risultatu di cuntà e carte di i sei cumissariati minieri in Mequinenza è di e culunie minerarie di Virgen del Pilar, Previsione è Elettrochimica di Flix. E culunie minerarie di Mequinenza anu ricevutu più di 900 persone in u 1945. Mequinenza diventa una cità minera per eccellenza, induve sò ghjunti i minatori aragunesi (da Andorra, Utrillas, Montalbán, Alcorisa o Aliaga ) ma ancu da l' Asturia, l' Andalusia, a Múrcia è a Galizia . A mineria hà trasfurmatu a cumunità lucale è hà mudificatu l'attività ecunomica tradiziunale, basata annantu à l'agricultura in pioggia .

I Llauts, barche tradiziunali in legnu da a parte bassa di u fiume Ebro è longu circa 20 o 25 metri, eranu di primura per trasportà sin'à 30 tonne di lignitu in ogni viaghju. Custruiti cù legni nobili di u paese, i llauti prufittonu di u currente di u fiume per fà u viaghju versu u meziornu, è quandu anu da vultà in Mequinenza anu prufittatu di u ventu favurevule, s'elli pudianu, allungendu e vele quadrate chì u patrone manuvrava. Quandu u ventu ùn suffiava micca o era cuntrariu, i llauti duvianu cullà per rimorchjà, vale à dì tiralli da a costa, à monte in quellu chì era chjamatu "Caminu di Sirga". Finu à u 1914 u caminu di rimusciu era fattu da trè travagliadori per ogni llaut chì eranu sollievati ogni ora è mezu o duie ore. A Carbonífera di l'Ebre hà fattu un tentativu d'incorporà vapori di vapore per u trasportu di lignitu, ma l'acqua bassa di l'Ebre è a so cumplicata orugrafia anu resu u so usu eccessivamente difficiule. A Società Elettrochimica di Flix (SEQF) chì avia cuncessioni minerarie in Mequinenza hà decisu in 1920 di suppressione di u putere umanu è di cambiallu in trazione animale. Stu sistema, cunnisciutu cum'è "Caminu de Sirga" era un sistema di trasportu unicu in u mondu, in u quale u carbone estrattu da e mine era purtatu à diversi moli di carica à u pede di u fiume da induve era trasportatu da u fiume .

Demolizione di a Cità Vechja[mudificà | edità a fonte]

A custruzzione di a diga de Ribarroja è di a diga de Mequinenza hà significatu a sparizione di a maiò parte di a zona urbana è dunque a fine tragica di una cità antica. Ancu se l'acque di u reservoir ùn anu micca coperto cumpletamente u nucleu urbanu, anu nigatu a maiò parte di l'arbureti di u fiume, più fertili è pruduttivi di u restu. A sparizione di l'urbanisimu hà significatu un cambiamentu radicale di vita per i so vicini chì, in più di abbandunà e so case è assiste à a so demolizione, anu vistu ancu un'ecunumia basata annantu à l'industria, a minera di carbone, u cummerciu è a navigazione fluviale di u fiumi. U solu edifiziu di a vechja cità di Mequinenza chì si conserva hè u gruppu sculare María Quintana chì oghje ospita i Musei di Mequinenza . Tuttavia, Mequinenza rinasce di novu per via di a tenacità è di u sforzu di i so abitanti, chì à pochi chilometri da a Città Vecchia anu custruitu a nova cità. Moderna è turistica, a nova Mequinenza hè diventata un puntu di riferimento mundiale per u turismu attivu è sportivu, è ancu un centru culturale impurtante in a regione di Bajo Cinca .

Demografia[mudificà | edità a fonte]

Variazione demugrafica di a cumuna trà u 1842 è u 2008
1842 1877 1887 1897 1900 1910 1920 1930 1940 1950 1960 1970 1981 1991 2001 2008
1370 2587 2587 2678 2842 3427 4228 3296 3566 3754 5784 3026 2663 2757 2486 2500

Patrimoniu[mudificà | edità a fonte]

Museo di Storia di Mequinenza

In i Musei di Mequinenza, pudete scopre una galleria sotterranea di minera di carbone di più di 1000 metri di lunghezza in u Museu di a Mina, passà per a storia di a pupulazione finu à a sparizione di a vechja cità sottu à l'acqui di u fiume Ebro in u Museu di Storia o scopre cume a ghjente campava durante a Preistoria à u Museu di u Passatu Preistoricu. Inaugurati in u 2008, si trovanu in u vechju Gruppu Scolasticu Maria Quintana, in e vechje scole di a cità custruite in u 1929 è in unu di i pochi edifici sopravvissuti da a demolizione di a Cità Vechja.

Vista di a vechja cità di Mequinenza

Castellu di Mequinenza[mudificà | edità a fonte]

L'edifiziu s'alza guasi à l'orlu di un grande precipiziu, essendu una massa chjusa di abbastanza altezza, u so pianu hè un quadrilateru irregulare, cù sette torre rettangulari eccettu una, a più robusta, chì hè curiosamente in pianu pentagonale. Dui torri fiancanu a piccula porta chì hè semicirculare, sottu scudu è prutetta da una buharda. Poche furtezze averanu un locu megliu ch'è questu, cuntemplendu un paisaghju ampiu è impressiunante, guasgi geologicu, nantu à a cunfluenza di i fiumi Ebro, Segre è Cinca è e so terre circundante. Hè surprisante chì a famiglia Moncada, signori di a baronia di Mequinenza, anu sceltu stu nidu di acule per u so palazzu furtificatu. L'edifiziu hè un autenticu Castellu-Palazzu, unu di i migliori chì l'arte gotica hà lasciatu à a Corona d'Aragona, risalente à u siglo XIV è XV .

Cunfluenza di i fiumi Ebro, Segre è Cinca in a vechja cità di Mequinenza

A Città Vechja[mudificà | edità a fonte]

A vechja cità di Mequinenza era situata nantu à a sponda manca di u fiume Ebro, ghjustu à u puntu induve converghjenu l'acqui di u Segre è di u Cinca . Hè stata guasgi cumpletamente demolita durante a custruzzione di u bacinu di Ribarroja . Hè custituitu un nucleu urbanu cù caratteristiche tipiche di e località di a parte bassa di l' Ebre, cù un tessutu urbanu chì và à l' epica musulmana.

Grazia à i fiumi, Mequinenza hà stabilitu un cumerciu fluviale à pienu spechju, chì hà datu prestigiu, micca solu à i navigatori di Mequina ma ancu à i falegnami "calafatanti", à i pruduttori di corda è à u millenariu Caminu di Sirga del Ebro . In epica gloriosa, avia una flotta di più di 16 llaüts, navi tipichi di i rivi inferiori di l' Ebre chì trasportavanu trà 18 è 30 tonne, di solitu di lignitu estrattu da u bacinu minerariu di Mequinenzana.

Cù l'arrivu di a cumpagnia ENHER è a custruzzione di i reservorii Mequinenza è Riba-roja, a vita hà cambiatu per a maiò parte di i Mequinenzanos, passendu da avè 4.033 abitanti registrati à avè 5.800 registrati è circa 1.500 in più senza censimenti. Parechji d'elli eranu travagliadori chì eranu venuti da altri lochi per travaglià nantu à a custruzzione di a diga di Mequinenza .

L'industrie anu cuminciatu à chjude per via di l'aumentu significativu di u livellu di l'acqua di a presa Ribarroja è a pupulazione hà cuminciatu à dumandà alternative à l'inundazioni di u nucleu urbanu. Cusì hà principiatu un esodu per l'abitanti di Mequinenza chì duvianu abbandunà e so case per trasladassi in a nova cità à e rive di u fiume Segre . Una parte di l'abitanti sò partuti in più zone industriali cum'è Barcellona o Saragozza o ancu à l'esteru per cuntinuà à travaglià in a splutazione mineraria . À a fine di u 1974 a maiò parte di a pupulazione avia dighjà compiu u tragicu abbandunamentu di a Città Vecchia di Mequinenza è campavanu in a nova cità.

Una parte di a vechja cità di Mequinenza pò esse visitata oghje perchè hè diventata un grande parcu di memoria esterna. I schemi originali di e strade è di e case chì eranu sopra u livellu di l'acqua sò stati recuperati da mezu à e rune. Old Mequinenza, a "Old Town" cum'è a ghjente di Mequinza a cunnosce, hè un invitu à spassighjà per u ricordu di e so strade è vicoli, à ritruvà una parte di a vechja Chjesa, à imaginà i vechji bacini è amparà mille storie, curiosità è leggende di quella cità antica è storica di marinari è minatori à e rive di u fiume Ebro.

Grifoni in Mequinenza.

Aiguabarreig Segre-Cinca-Ebro[mudificà | edità a fonte]

À a cunfluenza di i fiumi Segre è Ebro, si trova l' Aiguabarreig, un spaziu cù una grande ricchezza naturale è una grande varietà di ecosistemi chì và da e steppe mediterranee à foreste di fiume impenetrabili, trasformendu questu spaziu in un paradisu per a biodiversità . Territurialmente, l' Aiguabarreig hè situatu in u centru di a depressione media di l'Ebre . Cunfina à punente cù Los Monegros, à livante cù i Tossals de Montmeneu è Almatret è à sudu cù a coda di u reservoir di Ribarroja . Questu spaziu hè chjamatu dopu a parolla d'origine catalana chì designa u locu induve dui o più flussi d'acqua si riuniscenu è ne formanu unu. U Segre è u Cinca formanu un primu Aiguabarreig trà e cità di La Granja d'Escarp, Massalcoreig è Torrente de Cinca, à pochi chilometri cunverghjenu cù l'acqui di l' Ebre, digià in a cumuna di Mequinenza, furmendu una di e più grandi cunfluenze fluviali. di tutta a penisula iberica .

In l' Aiguabarreig truvemu centinaie di metri di larghezza d'acqua cù numerose isole fluviali è foreste di fiume, grandi masse di canne, spiagge di ciottoli, piscine è galachi. Hè un puntu di cunfluenza di a flora di steppa da a zona arida di Monegros è a flora mediterranea chì sorge attraversu a valle di l' Ebre . Grazie à queste caratteristiche, e spezie d'ambienti opposti coesistenu.

L'acelli sò u gruppu u più numarosu, chì varieghja da e culunie di ardeidi à tutti i tipi di rapaci è acelli tipichi di l'ambienti deserti. Si ponu truvà ancu rettili, anfibi è mammiferi, soprattuttu pipistrelli, cervi, caprioli, lontre è a presenza sempre più abbundante di capre salvatiche .

Barrage Mequinenza

Mare d'Aragone[mudificà | edità a fonte]

Barrage Mequinenza[mudificà | edità a fonte]

Custruitu in u 1966 annantu à u fiume Ebro, hà una superficia di 7.540 Hà un fogliu d'acqua, essendu u più grande reservoir d' Aragona . U so vulume righjunghji u 1530 hm³, dedicendu si à a produzzione d' energia elettrica. Hà una larghezza media di 600 m è a so prufundità righjunghji i 60 m. A diga, 79 m altu, si appoghja nantu à e pedine calcare di a Sierra de Montenegre è di La Huerta, in a cumuna di Mequinenza. U reservoir riceve a denominazione geoturistica di Mar de Aragón, postu chì tutta a so superficia hè in questa comunità autonoma, serve in una parte di a fruntiera provinciale trà Huesca è Saragozza.

A custruzzione di u matrale di Mequinenza, per cuncessione à a sucietà ENHER di l'usu idroelettricu integrale di una sezione di u fiume Ebro in u 1955, hà datu nascita à stu grande bacinu chì hà una lunghezza di circa 110 km è hà "costi interni" di circa 500 km. U fogliu d'acqua à u livellu massimu hè 121 m. Hè stata primu dighjà in Dicembre 1965 quandu 3.500 sò stati inundati hà di frutteto. L'ingegneru incaricatu di u prugettu era u catalanu Victoriano Muñoz Oms .

Riserva di Ribarroja[mudificà | edità a fonte]

Mare d'Aragona in Mequinenza

A coda di u reservoir di Ribarroja bagna ancu e coste di Mequinenza, u so livellu si sovrappone cù u principiu di u Dam Mequinenza. Le barrage est situé dans la municipalité de Riba-roja de Ebro, dans la région de la Ribera de Ebro, en Catalogne, et le marécage, qui a une longueur de 38 km, s'étend à travers la Terra Alta de la Catalogne et l'Aragon Bajo Cinca où il se trouve S'unisce à u Segre è à l'acqui di u Cinca in ciò chì si chjama Aiguabarreig de Mequinenza .

A custruzzione di stu serbatu hà purtatu à l'inundazione di e cità di Mequinenza è Fayón, sparendu ancu a stazione ferroviaria aduprata finu à tandu per carica di lignitu, è ancu e cale di carica è una parte di e ferrovie minerarie è minerarie di u bacinu di carbone di Mequinenza . Durante a Guerra Civile Spagnola, una parte impurtante di a Battaglia di l'Ebre hè accaduta in u locu chì u bacinu di Ribarroja occuperebbe.

Cultura[mudificà | edità a fonte]

Lingua[mudificà | edità a fonte]

Mequinenza hè una cità bislingua, perchè ancu se a lingua ufficiale hè u spagnolu, a lingua materna hè catalanu in a so varietà ribagorzana. Hè sempre stata una cumuna chì hà pruvatu à dignificà a lingua ch'ella parla è in questu sensu, digià in i primi anni di demucrazia, hè stata un pionieru in difesa di a so lingua.

U 1u di ferraghju di u 1984, i merri di e cumune di a zona di lingua catalana di l'Aragone si sò riuniti in u castellu di Mequinenza cù u ministru di a Cultura di u Guvernu d'Aragona, José Bada Panillo . In sta sessione di travagliu, hè statu preparatu u documentu dettu a Dichjarazione di Mequinenza, chì hà fattu nasce l'accordu firmatu trà u Guvernu d'Aragona è u Ministeru di l'Educazione è di a Scienza per mette in opera a materia volontaria di u catalanu in i centri d'insignamentu di e municipalità vulianu unisce si.

Jesús Moncada

La Mequinenza di Jesús Moncada[mudificà | edità a fonte]

Mequinenza hè ancu un puntu di riferimentu per l'amatori di literatura. Jesús Moncada, u scrittore u più universale di a cità, hà trasfurmatu l'antica Mequinenza in u quadru principale di e numerose storie persunali cuntate in i so libri. U rumanzu Camí di Sirga, traduttu in più di 20 lingue (cumpresu u giappunesu, u svedese o u vietnamianu), hè un amalgama di caratteri è storie chì evocanu l'antica Mequinenza è a so tragica sparizione. Consideratu unu di i più impurtanti autori catalani di u so tempu, hà ricevutu parechji premii per u so travagliu, frà altri u Premiu Cità di Barcellona o u Premiu Naziunale di a Critica in u 1989 per Camí de sirga o Creu de Sant Jordi, attribuitu da a Generalitat di Catalogna in 2001. In u 2004 hà ricevutu u Premiu à a Letteratura Aragonesa ch'ellu hà racoltu pochi mesi nanzu à a so morte.

I Musei di Mequinenza realizanu percorsi literarii annantu à u scrittore chì attraversanu a Città Vecchia è situanu, attraversu frammenti di i so libri, i visitori in e diverse storie è curiosità chì l'autore hà messu in e stesse strade. In u Spaziu Moncada di i musei hè pussibule amparà di più nantu à u patrimoniu micca solu literariu, ma ancu pitturale è fotograficu ch'ellu hà lasciatu à a cità. U Centru di Studi Jesús Moncada, situatu in a cità, hè ancu un spaziu culturale dedicatu à a ricerca, studiu è diffusione di a figura di u scrittore universale di Mequina, è ancu di a storia è di u patrimoniu tangibile è immateriale di a pupulazione. Ogni annu, prumove u Premiu à a Ricerca Jesús Moncada dedicatu à sviluppà prughjetti di ricerca centrati nantu à u travagliu è a figura di Jesús Moncada o nantu à a storia di Mequinenza.

Gastronomia[mudificà | edità a fonte]

Mequinenza hà ancu una varietà di piatti tradiziunali, trà i quali pudemu menzionà i seguenti:

  • Pote Barrejada: Piattu tipicu à basa di ceci, carne, patate, tagliatelle o risu appositamente preparatu per i minatori chì l'anu cunsumatu durante i ghjorni di travagliu postu chì hè un piattu essenzialmente energicu ideale per fà un travagliu à longu andà. A volte era cucinatu in i lucali di l'operazioni miniere.
  • Olla d'oli: Piattu simile à a pignatta à barrejada ma chì sustituisce a verdura per a carne. Avanza si manghjava d'estate.
  • Paellada: Piattu chì era manghjatu d'estate soprattuttu per cena è spessu preparatu qualchì ora prima di cunsumallu. Si compone di una frittura di verdure cotte à focu assai bassu.
  • Cocas di San Blas è Santa Àgueda: Pasticceria artigianale tradiziunale à base d’oliu, farina è acqua chì hè fatta da e cummissione San Blas è Santa Àgueda durante e feste d’inguernu. I secreti di a preparazione di a ricetta sò ghjelosamente custoditi da ogni cumissione, venendu da una longa tradizione storica.

In listessu modu, pudete truvà prudutti lucali fatti in Mequinenza cum'è l' oliu d'oliva (ci vole à ramintà chì a pupulazione era cunnisciuta durante l'era musulmana cù u soprannomu "az-Zaytún" chì significaria terra d'olivi), meli (essendu storicamente apprezzati ciliegia, rosmarinu è timu) o birra artigianale .

A ciliegia Mequinenza hè particularmente apprezzata postu chì a zona offre un microclima chì permette di ottene e prime pruduzzione di ciliegie in campu apertu da tutta l'Europa, chì offre ciliegie cù qualità organolettiche eccezziunali sia in durezza, culore è dolcezza. E prime varietà sò destinate à u mercatu domesticu mentre chì e più tardi sò spurtate versu i mercati di l' Europa centrale è di u Nordu, l' Emirati o ancu l'Asia. In listessu modu, pudete truvà dinò varietà di pesca, nettarina, uva, paraguayana o platerina .

Gemellazione[mudificà | edità a fonte]

Visita di u cumitatu di gemellazione di Bressuire in Mequinenza.
  • Bressuire (Francia)

Ligami esterni[mudificà | edità a fonte]