John Maynard Keynes

À prupositu di Wikipedia
Andà à: Navigazione, Ricerca
WikiLettera

'Ssu articulu hè in custruzzioni. Pudeti cuntribuiscia à a so redazzioni.

John Maynard Keynes.jpg

John Maynard Keynes (5 ghjugnu 1883 - 21 abrile 1946) hè un economistu britannicu di notorietà mundiale, ricunnisciutu cume fundatore di a macroeconomia muderna. U keynesianisimu, a nova economia keynesiana, u neu-keynesianisimu o u post-keynesianisimu sò currenti di pinsamentu esciuti da l'opera di Keynes.

Consideratu cume unu di più influenti teoriciani di l'economia di u seculu 20, Keynes participò à a Conferenza di Pace di Versaglia à a fine di a Prima guerra mundiale è à l'accordi di Bretton Woods. À propositu di a Conferenza di Versailles, hè cunnisciutu ancu pè a redazzione d'un libru annant'à ella, intitulatu E consequenze economiche di a pace, publicatu in u 1919.

A biografia[mudificà | edità a fonte]

Keynes hè u figliolu di un profesore d'università di logica in Cambridge. Fece e so studie in Eton è ghjunse in u Civil Service, corpu di alti funziunarii inglesi, eppò diventa professore d'economia pulitica. Cume Ricardo, hè diventatu riccu grazia à felici investimenti in borsa. Sara à spessu consiglieru di u guvernu. Diventa in 1942 Lord Keynes, barone di Tilton.

U pinsamentu economicu[mudificà | edità a fonte]

A so prima teoria fù u Trattatu nant'a muneta, ma a so opera maiore fù senza dubitu a Teoria generale di l'impiegu, di l'interessu è di a muneta (1936), chì face a critica di a Lege di Say, mostra e limite di u lascià-fà dapoi a fine di u seculu 19, è da chì offre novi stuviglii pè a messa in opera di politiche economiche. Cusì, per esempiu, e so opere funu impiegate dopu à a Seconda guerra mondiale in u quatru di u sviluppu di u Statu-providenza.

Keynes ghjera oppostu à i conservatori cume à i socialisti.

Una macroeconomia nova[mudificà | edità a fonte]

Keynes contr'u «lascià-fà»[mudificà | edità a fonte]

Una visione nova di a dumanda[mudificà | edità a fonte]

Dapoi Jean Baptiste Say, l'economisti cunsideravanu chì ciò chì conta in un mercatu ghjè l'offerta ; a dumanda vene dopu, di manera automatica, secondu elli.

Ma pè Keynes, hè ancu necessariu d'avè una consommazione chì permette à i stock d'esse venduti.

Ghjè per quessa chì, quandu Churchill diminuisce u salariu di i minatori pè diminuisce u prezzu di u carbone inglese nant'u mercatu internaziunale, s'oppone à 'ssa misura, dicendu chì 'ssa calata di salarii si trasformerà in una calata di u putere di comprà, dunque di a consommazione è infine di a produzzione (postu chì dumanda ci ne serà di menu), cusì aummentendu u desequilibriu di l'economia.

Keynes ripiglia a sfarenza mustrata da Marx trà :

  • u mercatu di i bè d'equipamentu
  • u mercatu di i bè di consomazione

È dice dinò chì, postu chì i bè d'equipamentu sò produtti sopra cummanda, a dumanda hè (quasi) sempre uguale à a produzzione (è a produzzione uguale à a dumanda). Dunque, ci vole à analisà sopratuttu a dumanda di i bè di consommazione, postu chì nantu 'stu mercatu hè per scontru possibile d'avè un desequilibriu.

Un tale desequilibriu, dice Keynes, spiega perchè, in tempi di crisi, i produttori devenu vende a produzzione sottu à i costi di produzzione.

A disoccupazione[mudificà | edità a fonte]

À tempu ch'ellu mostra ch'ellu pò esiste un desequilibriu nant'u mercatu di i bè di consommazione, Keynes sviluppa una teoria chì mostra cume hè possibile d'avè una disoccupazione sistemica, è micca solu frizzionale.

A muneta[mudificà | edità a fonte]

Pè Keynes, a muneta ùn hè micca solu, cume pè i neo-classichi un stallone di valore è un stuvigliu di scambiu, hè ancu una riserva di valore. L'agenti economichi ponu mete soldi da cantu è risparmià.

Opere[mudificà | edità a fonte]

  • E consequenzie economiche di a pace, 1919
  • Trattatu nantu a muneta, 1930
  • Teoria generale di l'impiegu, di l'interessu, è di a muneta, 1936

Referimenti[mudificà | edità a fonte]

  • Histoire de la pensée économique, da Henri Denis, PUF, pagina 623 : «la pensée de Keynes»


Da vedè dinò[mudificà | edità a fonte]

Emblem-money.svg
Economia
Economisti cunnisciuti Emblem-money.svg
Economia

Jean Baptiste Colbert - François Quesnay- Adam Smith- Thomas Malthus- David Ricardo- Jean Baptiste Say- Karl Marx- Frédéric Bastiat - Léon Walras- Carl Menger - John Maynard Keynes- Károly Polányi- Friedrich von Hayek- Nikolai Kondratieff- János Harsányi- Kenneth Arrow- Amartya Sen- Michel Aglietta - Joseph Stiglitz - Paul Krugman