Aquisgrana

À prupositu di Wikipedia
Andà à: Navigazione, Ricerca
WikiLettera

'Ssu articulu hè in custruzzione. Pudete cuntribuisce à a so redazzione.

Aquisgrana (da l'italianu; in francese: Aix-la-Chapelle; in tedescu: Aachen o ancu Bad Aachen) hè una cità in Germania incù più di 250.000 abitenti, vicinu à e fruntiere cù la Bèlgica è li Paesi Bassi. A superficia hè di 160 km². Dapoi u 1890, quandu a cità hà avutu più di 100.000 abitenti, Aquisgrana hè cunsiderata cum'è a grande cità a più occidentale di u paese.

Hè una vechja, un'antica cità incù una storia assai longa. Si tratta d'una fundazione di l'antichi Rumani. Hè cunnusciuta pè u so riccu patrimoniu culturale è architettònicu. Aquisgrana hà un vescu è una scola tècnica.

Geugrafìa[mudificà | edità a fonte]

Vista nantu à Aquisgrana, 2009

Aquisgrana hè situata in u dettu land (statu federale) di Nordu Renu-Westfalia, à a trìplice fruntiera di Germania-Bèlgica-Paesi Bassi. A lunghezza di a fruntiera di a cità hè di 87,7 chilòmetri, di i quali 23,8 km cun a Bèlgica è 21,8 km cù i Paesi Bassi.

Toponimìa[mudificà | edità a fonte]

Ci sò parechji toponimi per a cità di Aquisgrana. In lingua corsa, lu nome Aquisgrana da u talianu hè storicamente lògicu, ma oghje, perchì a Còrsica face parte di u statu francese è ci hè una grande influenza di a lingua francese nant'à a lingua corsa, u nome francese Aix-la-Chapelle hè ancu, forse più cunnusciutu.

Lingua Nomu Prununcia in AFI
tedescu Aachen [ˈaːxən]
germànicu Ahha ['axa]
talianucorsu) Aquisgrana [akwizˈɡɾaːna]
francese Aix-la-Chapelle [ˌɛkslaʃaˈpɛl]
grecu anticu Ἀκυΐσγρανον [akyːˈisɡranon]
latinu Aquīsgrānum [ˌakwiːsˈgʁaːnum]
limburghese Aoke [ˈɔkə]
lussemburghese Oochen [ˈɔːxən]
neerlandese Aken [ˈaːkən]