Vai al contenuto

14 di marzu

À prupositu di Wikipedia
Marzu
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

U 14 di marzu hè u 73u ghjornu di l'annu (u 74u sì hè bisestile) in u calendariu gregurianu. Restanu 292 ghjorni à a fine di l'annu.

Avenimenti[mudificà | edità a fonte]

In Corsica[mudificà | edità a fonte]

Nascite[mudificà | edità a fonte]

Morti[mudificà | edità a fonte]

Celebrazioni[mudificà | edità a fonte]

Santi[mudificà | edità a fonte]

Santa Mattilda.

Mattilda hè nata in a Vestfalia versu l'annu 880, è morta in a Sassonia u 14 marzu 968.

Maritata cù l'imperatore d'Alemagna, Arrigu u Primu, dettu l'Ocellaghju, anu cinque figlioli. U più grande di i maschji, Ottone, succede à u babbu. U secondu, Arrigu, diventa duca di a Baviera. A figliola Edvige hè a mamma di Hugues Capet, rè di Francia, u primu di una dinastia chì hà regnatu da u 987 à u 1328.

Mattilda intrigava per chì a curona paterna vaghi à u secondu maschju, ma Arrigu debbe cuntentassi di a Baviera, mentre chì Ottone successe à u babbu, ebbe u regnu d'Italia in u 951, è fù, da u 962 à u 973, u primu Imperatore di u Santu Imperu.

Si pudia pensà chì Arrigu fussi ricunnuscente cù a mamma, invece, i dui fratelli si sò intesi per spusessala di tuttu è chjudela in un cunventu.

Fù in issu cunventu chì Mattilda ebbe a grazia di Diu. A' i principi, à i veschi chì cumpatianu, dicia: "Lasciate fà; soga hè u Signore chì vole cusì!".

Quandu i figlioli li resenu a libertà è a so furtuna, fece fà chjese, munasteri è uspidali. A' u cunventu di Polden, ci stavanu 3000 frati. Ella si fece sora in quellu di Northausen è ci passò i cinque ultimi anni di a so vita.

Nanzu di more, à l'età di 88 anni, si fece purtà in Quedlinburgu per esse sepolta accantu à u maritu, mortu 32 anni nanzu.

Etimolugia: da u germanicu "maht" (putenza, forza) è "hild" (lutta, battaglia). U nome hè statu intruduttu in Inghilterra da i Nurmani cù Guglielmu u Cunquistadore, maritu di Mattilda di Fiandra, quella chì fece a famosa tappizzeria sposta oghje in Bayeux.[1]

Ligami esterni[mudificà | edità a fonte]