Strettu di Messina

À prupositu di Wikipedia
Andà à: Navigazione, Ricerca
U Strettu vistu da a foce di "Pentimele", accantu à Reggiu. In u fondu l'Etna annivatu


U Strettu di Messina, chjamatu à tempi antichi Strettu di Scilla è Cariddi, Strettu di Scilla è ancu Fretum Siculum, hè un bracciu di mari chì cullega u Mari Tirrenu incù u Mari Ioniu è chì, siparendu i dui cità di Messina è Reggiu incù i so arghji urbani rispettivi, sipara a Sicilia da a Calabria, dunqua da l'Italia peninsulari è da l'Auropa. In u locu u più strettu (à u nordu) hè largu circa 3,2 km, ed è cumpresu trà i cuurdinati 38°00' - 38°20' Nordu è 15°30' - 15°40' Estu.

U strettu di Messina fotografiatu da via panoramica di u Strettu, in Messina

Liami esterni[mudificà | edità a fonte]