Vasco da Gama

À prupositu di Wikipedia
Andà à: Navigazione, Ricerca
Vasco da gama

Vasco da Gama (Dom Vasco da Gama, à spessu chjamatu par isbagliu «di Gama»), conti di Vidigueira è vicirè di l'Indii Uriintali (Sines, 3 sittembri 1469 - Cochin, 24 dicembri 1524), hè statu un espluratori purtughesu, u prima auropeu à navigà dirittamenti finu in India duppiendu u Capu di Bona Spiranza. Prima di u viaghju in India à l'iniziu di u seculu XV, a scola di navi di Enrico u Navigatori avia circunnavigatu i costi di l'Africa à u sirviziu di a curona purtughesa. Intornu à u 1460 u prufilu di a so missioni andava mutendu in a ricerca di l'agugnata Strada di i spezii, un passaghju par l'India intornu à a punta miridiunali di l'Africa. Un successu di stu prugettu avaristi parmissu di pudè fà à menu di l'intarmidiazioni di cummircianti arabi, pirsiani, turchi è viniziani, chì gravava annantu à u prezzu di i spezii uriintali com'è u pevaru, a noci muscata è a viulaccia. Versu a fini di u seculu, sta ricerca stava ghjunghjendu à cumpiimentu. In u 1488 Bartolomeo Diaz era risciutu à righjunghja u Capu di Bona Spiranza, mentri Pero da Covilhã avia viaghjatu par terra finu à Calicut, splurendu pussibuli fonti di appruvvisiunamentu di spezii annantu à u subcuntinenti Indianu. Ùn firmava ch'è unu di i dui sigmenti di u viaghju. Stu cumpiimentu fù à l'iniziu affidatu à Estêvão da Gama, u babbu di Vascu; ma quiddu murì prima di pudè affruntà u viaghju. Nonustanti u figliolu avissi tandu menu di trenta anni, i sirvizii resi à u Rè di Portugallu Manuele I longu a Costa d'Oru parini avè lu qualificatu abbastanza da incaricà lu di a missioni à u postu di u più anzianu Bartolomeo Diaz.

U viaghju[mudificà | edità a fonte]

Parcorsu di u prima viaghju di Vasco da Gama versu l'India

Da Gama lasciò Lisbona l'8 lugliu 1497 annantu à u so bateddu ammiragliu, a navi São Gabriel (120 t), accumpagnata da a São Rafael (100 t) sottu u cummandu di Nicolao Coelho è a Santa Fè sottu u cummandu di u frateddu Paulo da Gama, una navi da caricu è un equipaghju di 150 omini. Prima capitanu in a storia, scelsi di distaccà si nittamenti da a costa par pudè sfruttà venti migliori. Si inultrò in l'Atlanticu uccidintali frà altru senza truvà i zoni più adatti à a navigazioni à vela. Accompagnatu da Bartolomeo Diaz finu à u Capu di Bona Spiranza pruseguì da solu, circunnavighendu di nuvembri. À Natali passò com'è prima auropeu i costi di u Natali, da eddu cusì chjamatu. U 7 aprili 1498 righjunsi Mombasa, di a quali i cummircianti arabi tantetini di sabutà u so viaghju. Da quì Gama riiscì à ghjunghja à Malindi, tandu in feroci cuncurrenza incù Mombasa. U sultanu di Malindi accolsi i numichi di i so numichi à braccia aparti è i missi à dispusizioni un famusissimu spertu navigatori - u Yemenita Aḥmad b. Mājid Muḥammad à u-Saʿdī à u-Jaddī à u-Najdī - chì l'aiutò incù grandi spirtizia par cunducia lu senza prublemi finu à u Statu di u Kerala, in India. U 20 maghju 1498 sbarcò à Calicut (nomu purtughesu di a cità di Kozhikode) in u Malabar, annantu à a costa sudu-uccidintali di u subcuntinenti Indianu. Par a prima volta una navi aurupea era apprudata in India. Suvitoni difficiuli niguziati incù u Samorin (principi) di Calicut, cuntinuamenti avvirsati da i marcanti arabi risidenti, par ghjunghja à a cunclusioni di un trattatu cummirciali. Dopu mesa di sforzi diplumatichi da Gama ottensi una cuncissioni è ripartì l'8 uttrovi, lascendu si daretu parechji di i so omini incù l'incaricu di stabiliscia un insidiamentu cummirciali. À u so ritornu à Lisbona, u 9 sittembri 1499, fù accoltu triunfalamenti com'è l'omu chì avia purtatu à cumpiimentu un prugettu iniziatu uttantu anni prima, è insignitu di u titulu di "Ammiragliu di l'Uceanu Indianu".

Altri missioni[mudificà | edità a fonte]

A siconda missioni par l'India fù cumandata in u 1500 da Pedro Álvares Cabral, chì in st'uccasioni avaristi incidintalamenti scupartu u Brasili. Cabral scuprì ch'è l'omini di Da Gama lasciati à Calicut erani stati assassinati è bumbardò a cità par ritursioni. In u 1502 Vasco Da Gama partì à u cummandu di una flotta cumposta da 21 navi da guerra. Istituì guarnigioni longu a costa di l'Africa uriintali, agì da filibustieri contr'è diversi navi arabi è infini scunfissi a flotta di Calicut. Da vincidori, imposi un trattatu di paci chì assicurò à u Portugallu u monupoliu annantu à u cummerciu di spezii trà l'Indii è l'Auropa. Sta missioni di guerra posi i basi par l'egemonia di a flotta purtughesa in l'Uceanu Indianu. À u ritornu in patria fù insignitu di l'Ordini Supremu di u Cristu. Numinatu Conti di Vidiguera, riciviti tarreni prima appartinuti à u **casatu di i Braganza. Da Gama ci si ritirò, ma fù richjamatu in sirviziu in u 1524, par vultà in India da Vicirè. Ma pocu dopu u so arrivu, murì in a cità di Cochin. In u 1539 i so spoglii funi ripurtati in Portugallu. U puema naziunali di u Portugallu, I Lusiadi di Luís Vaz di Camões tratta principalamenti di i viaghji di Vasco da Gama. Hè tradizioni chì u 9 sittembri di ogni annu, annivirsariu di u ritornu in patria di a missioni, à Lisbona, si fistighjeghja a famosa festa di u Bartolomio.

Da veda dinò[mudificà | edità a fonte]