Puddonu

À prupositu di Wikipedia
(Reindirizzamentu da Pullone)
Jump to navigation Jump to search

U Puddonu (o Pullone) hè un castagnu ghjovanu.

Citazioni[mudificà | edità a fonte]

U puddonu hè mintuvatu calchì volta in a litteratura è in u cantu corsu. Par asempiu:

"Nùn ci vogliu più cullà
L'istati in Cartalavonu
Parchi nùn ci hè più Maria
A u friscu di u puddonu."
  • in l'Ottave Giocose (principiu di u seculu XVIII) di u prete Guglielmo Andreani delle Piazzole d'Orezza:
"Or ghià che tu m’hai detto la cagione
Di o to viaghio, eo ti diraghio a mea.
M’accintolono l’altr’anno on pollone,
Ch’era lo meglio di quanti n'avea:
Era assatochio, e pieno on capparone
Ogn’anno di castagne ci cogliea;
E ne facea certe imbrostolate
Che pareano frittelle inzoccherate."