Nanna di Cuscionu

À prupositu di Wikipedia
Andà à: Navigazione, Ricerca

A Nanna di Cuscionu (o Nanna di Cuscione) hè una nanna di Corsica. Issa nanna hè tipica di a rigioni di u Taravu. Hè mintuvata da Salvatore Viale è Niccolò Tommaseo in i so Canti pupulari corsi.

A nanna[mudificà | edità a fonte]

Ninninà, la mia diletta;
Ninninà, la mia speranza.
Seti voi la mia barchetta
Chì cammina cun baldanza;
Quidda chì nun temi venti
Nè timpesti di lu mari.
Addurmenta ti parpena
Feti voi la ninnani.
Carica d'oru è di perli
Carica di merci è panni;
Li veli sò di bruccatu
Vinuti da mari in dà ni
Li timoni d’oru fini
Cun li lavuri più rari.
Addurmenta ti parpena
Feti voi la ninnani.
Quandu poi nascisti vui
Vi purtonu à battizà ni:
La cummari fù la luna
È lu soli lu cumpari:
I steddi, chì erani in celi
D’oru aviani li cuddani.
Addurmenta ti parpena
Feti voi la ninnani.
L'aria riturnò sirena
Tutta piena di splindori:
Ancu li setti pianetti
V’hani infusu li so doni.
Ottu dì fecini festa
Tutti quanti li pastori.
Addurmenta ti parpena
Feti voi la ninnani.
Nun s’intesi altru ch'è soni;
Nun si vidi altru ch'è danzi
Par la vaddi di Cuscionu
È in tutti li vicinanzi.
Boccanera cun Falconi
Feci festa à li so usanzi.
Addurmenta ti parpena
Feti voi la ninnani.
Quandu sareti majori
Passareti pa li piani
L’arbi turnarani fiori;
L'oliu sarani li funtani;
Turnarà balsamu fini
Tutta l'acqua di lu mari.
Addurmenta ti parpena
Feti voi la ninnani.
È tutti quisti muntagni
Carcarani di picurini;
È sarani tondi è mansi
Tuttt i cervi è li muvrini
È li volpi cun l’astori
Fughjarani da sti cunfini.
Addurmenta ti parpena
Feti voi la ninnani.
Seti voi l'arba cannedda
Seti voi l'arba barona;
Quidda chì nasci in Bavedda
Quidda chì nasci in Cuscionu:
Seti voi l’arba muvredda
Quidda chì pasci i muntona
Di babbonu è di la mamma
Seti voi lu strappacori.
Addurmenta ti parpena
Feti voi la ninnani.

Da veda dinò[mudificà | edità a fonte]

Rifarenzi[mudificà | edità a fonte]


WikiLettera

'Ssu articulu hè in custruzzioni. Pudeti cuntribuiscia à a so redazzioni.