Kyiv

À prupositu di Wikipedia
Jump to navigation Jump to search
StSophia 1.jpg

Kiev (/kjɛf/ o /kjɛv/; da u russu: Киев, Kiev / kʲi(j)ɪf/) o Kyiv (da l'ucrainu: Київ, Kyïv o Kyiv /ˈkɪjiu̯/) hè a capitale è a cità a più populata d'Ucraina (2.962.180 abitanti in u 2021). Hè situata in u centru-nord di u paese annantu à e sponde di u fiume Dnieper (Dniepr).

Kiev hè un impurtante centru industriale, scentificu, accademicu è culturale di l'Europa di u Livante. Hè u sediu di parechje imprese d'alta tecnulugia, d'università è di munimenti storichi iscritti annantu à a Lista di u Patrimoniu Mundiale cum'è a Cattidrale di Santa Sofia è a Laura di e Sapare di Kiev. A cità dispone di un sistemu di trasportu publicu avanzatu chì cumprende in particulare una reta di métro è di treni di subborgu.

Kiev hè una di e cità e più antiche di l'Europa di l'Este. Hè passata mentre a so storia parechje volte da a prusperità à l'oscurità. A so origine hè prubabilmente un postu cummerciale slavu fundatu ver'di u Vu seculu annantu à a strada cummerciale chì unìa a Scandinavia à Custantinopuli. U borgu hè tributariu di u riame di i Khàzari sinu à a so cattura da i "Varangi" (Vichinghi) à a mità di u IXu seculu. Kiev diventa a capitale di u Principatu di Kiev, u primu abbozzu di a Russia cuntimpuranea. A cità hè à l'intuttu distrutta in u 1240 da l'invasioni mongule è perde ogni influenza mentre parechji seculi. Diventa tandu una capitale pruvinciale d'impurtanza minò, piazzata sottu à u cuntrollu di i so putenti vicinanti : successivamente a Lituania, a Pulonia è infine a Russia.

Intigrata in l'Imperu Russiu, Kiev cunnosce un nuvellu periodu di prusperità incù a Rivuluzione Industriale, chì piglia u so sviluppu in l'Imperu trà a fine di u XIXu seculu è u 1918, quand'ella diventa a capitale di a Republica Populare Ucraina. Stu tarritoriu dichjara a so indipendenza, ma hè unificatu in u 1921 à l'Unione Suvietica. Kiev diventa a capitale di a Republica Sucialista Suvietica d'Ucraina in u 1934. Mentre a Siconda Guerra mundiale a cità hè guasi à l'intuttu distrutta, ma ella hè prestu ricustruita à l'esitu di u cunflittu è diventa a terza cità a più populata di l'Unione Suvietica.

Dopu à u schiattamentu di l'Unione Suvietica è a dichjarazione d'indipendenza di l'Ucraina in u 1991, Kiev diventa a capitale di u novu Statu. A so populazione s'accresce prestu grazia à l'afflussu d'Ucraini stallati insin'à quà in e differenti republiche di l'Unione Suvietica. Sottu à u nuvellu rigimu, pruspera è ferma a cità a più ricca è a più pupulata di u paese. L'industria di l'armamentu, chì custituìa un sittore impurtante di l'ecunumia lucale, hè rimpiazzata da i sirvizii è a finanza.