Guglielmu Marconi

À prupositu di Wikipedia
Jump to navigation Jump to search
Guglielmu Marconi.

Guglielmu Ghjuvanni Maria Marconi, (Bologna, 25 di aprile 1874 - Roma, 20 di lugliu 1937), hè statu un fisicu, inventore, impresariu è puliticante talianu.

Omu deve à ellu u sviluppu di un efficace sistema di telecumunicazione à distanza via onde radio, ovveru a telegrafia senza fili o radiotelegrafu, chì ebbe una nutevule diffusione, a cui evuluzione purtete à u sviluppu di a radio è di a televisione è in generale di tutti i muderni sistemi è metodi di radiocumunicazione chì adopranu e cumunicazione senza fili, è chì li valse u premiu Nobel pè a fisica in u 1909 cundivisu cù Carl Ferdinand Braun, «in ricunnuscimentu di u so cuntributu à u sviluppu di a telegrafia senza fili».

Biugrafia[mudificà | edità a fonte]

Primi anni[mudificà | edità a fonte]

Villa Griffone, Mausuleu è Museu Marconianu di Sasso Marconi.
U Marconi Memorial à Ballycastle.

Guglielmu Marconi nasce à Bulogna u 25 d'aprile 1874 in via IV Nuvembre 7 (ex via delle Asse 1170). U so patre, Ghjaseppu Marconi, natu à Capugnano u 8 di lugliu 1823 è mortu à Bulogna u 26 di marzu 1904, era un pruprietariu terrieru chì campava in e campagne di Pontecchio è era à u secondu matrimoniu. Veduvu cù un figliolu, avia cunnusciutu una ghjovana irlandesa[1], Annie Jameson, nipote di u fundadore di a storica distilleria Jameson & Sons in visita in Italia pè studià bel canto, spusendula u 16 d'aprile 1864 à Boulogne-sur-Mer, in Francia. Un annu dopu u matrimoniu nasce Alfonsu è, nove anni più tardi, Guglielmu.

L'avè avutu una mamma irlandese permette di capì megliu e tante attività di Marconi chì si svolsenu in Gran'Britagna è Irlanda. Averia pudutu ottà pè a cittadinanza britannica in qualsiasi mumentu, in quanto figliolu di entrambi i genitori cun tale cittadinanza.[2] Quandu u chjucu Guglielmu avia trè anni, u 4 di maghju 1877, Ghjaseppu Marconi avia infatti decisu di assume a u so turnu a cittadinanza britannica.

I sperimenti[mudificà | edità a fonte]

Marconi, digià à l'età di vent'anni, cumincia i primi sperimenti travagliendu cum'è autodidattu, aiutatu da u so magiurdomu Mignani. Ind’è l'estate di u 1894 custruisce un signaladore di tempurali custituitu da una pila, un cuesore (dettu dinù coherer, un tubettu cù una polvera di nickel è argentu posta frà dui tappi d'argentu, dispusitivu inventatu da u fermanu Temistocle Calzecchi Onesti) è un campanellu elettricu, chì emette un squillu in casu di fulmine.

In seguitu riesce, premendu un buttone telegraficu postu nant’à un bancone, à fà dindunà un campanellu postu da l'altru latu di a stanza.[3] U ghjovanu Marconi prusegue ind’è i so sperimenti anche à l'apertu. In campagna aumenta a putenza di l'emissioni è a distanza chì separa l’emettidore da u recettore, capace di riceve i segnali di l'alfabetu Morse.

In a tarda estate o in u principiu di l'autunnu di u 1895, a data un hè micca certa, dopu varii sperimenti à distanza crescente, l'apparechju si dimostra validu pè cumunicà è riceve segnali à a distanza di più di un migliu, ma pè superà dinù gli ostaculi naturali (in istu casu, a cullina di i Celestini daretu Villa Griffone). U colpu di fucile chì u magiurdomu Mignani spara in aria pè cunfirmà a riesciuta di u sperimentu (l'apparechju avia vibratu è cantatu cum'è un grillu pè trè volte) vene cunsideratu l'attu di battesimu di a radio.

Infatti a caratteristica fundamentale di a prupagazione radio, chì hà accunsentitu u sviluppu di i telefunini è di a radiodiffusione, stà propiu in a pussibilità di riesce, à differenza di i ragii luminosi, à effettuà cunnessione in assenza di linea di vista (line of sight). Questu rende innovante è unica l'attività di Marconi.

In parallelu à Marconi stavanu travagliendu diversi ricircadori trà cui Tesla, chì però ùn avia micca l'intenzione di basassi nant'à l'onde hertziane[4] è u russiu Aleksandr Popov chì avia rializatu un recettore di onde radio cullegate à l'arrivu di i tempurali, cuncettualmente simile à quellu di Marconi ma assai menu sensibile è alcunamente in gradu di riceve segnali Morse.

In u 1896 Marconi parla cù l'amicu di famiglia Carlo Gardini, consule di i Stati Uniti d'America à Bulogna, di l'idea di lascià l'Italia pè andà ind’è u Regnu Unitu. Gardini scrive una lettera à l'Ambasciatore d'Italia à Londra chì era un so cunnuscente, Annibale Ferrero, pè presentà u ghjovanu è e so straurdinarie scuperte. Cum'è risposta l'ambasciatore Ferrero cunsiglia di ùn rivelà à nisciunu i risultati ottenuti, sinnò dopu a presentazione di u brevettu. Inoltre l'incuragisce à recassi in u Regnu Unitu, unde ritene chì li serà più facile truvà i capitali necessari pè l'adopru praticu di a so invenzione. U 12 di ferraghju di u 1896 Marconi parte cù a matre ind'è u Regnu Unitu. À Londra, u 5 di marzu di listessu annu, presenta a prima richiesta pruvisoria di brevettu, cù u numeru 5028 è cù u titulu "Migliuramenti ind'è a telegrafia è relativi apparechi". Bisogna sottulinià chì tale richiesta avvene cù 21 ghjorni di anticipu rispettu à a data di a prima trasmissione radio rializata da u russiu Popov.

U 19 di marzu Marconi riceve da l'Uffiziu Brevetti a cunferma di l'accettazione di a prima dumanda. U 2 di ghjugnu di listessu annu deposita à l'Uffiziu Brevetti di Londra una dumanda definitiva pè un sistemu di telegrafia senza fili, n. 12039, cù u titulu " Migliuramenti in a trasmissione di l'impulsi è di i segnali elettrichi è ind'è l'apparechi relativi". Facendu questu Marconi rinuncia à trè mesi di priurità nant'à l'invenzione. U 2 di lugliu 1897 ottene da l'Uffiziu Brevetti di Londra u brevettu richiestu.

U successu[mudificà | edità a fonte]

Innu à Guglielmu Marconi, ed. Riuniti stabilimenti musicali di i primi di u 900, cumpostu da Francescu Paulu Frontini.

Marconi, intantu, effettua dimostrazione pubbliche à a presenza di puliticanti è industriali: cullucheghja pè esempiu un emettidore nant’à u tettu di u stabilimentu di a direzzione di e Poste è un recettore ind’è una casa nant’à una banchina di u Tamigi, à quattru chilometri di distanza. Pè l'Amiragliatu stabilisce un cuntattu attraversu u canale di Bristol, largu 14 chilometri. Cuaiuta cù u Daily Express in occasione di e regate di Kingstown. I ghjurnalisti seguiteghjanu e regate à u largu, à bordu di un rimurcadore, po passanu e nutizie à Marconi chì e trasmette à una stazione à terra da duve venenu telefunate rapidamente à u ghjurnale.

In u lugliu di u 1897 Marconi fonda à Londra a Wireless Telegraph Trading Signal Company (successivamente rinuminata Marconi Wireless Telegraph Company), chì apre u primu ufficiu in Hall Street à Chelmsford, in Inghilterra, in u 1898 è impiega circa cinquanta persone.

Referenze[mudificà | edità a fonte]

  1. Tandu l'Irlanda era ancu cumpresa in u Regnu Unitu di Gran'Britagna è Irlanda.
  2. [1] Documenti rari su Guglielmo Marconi.
  3. http://www.radiomarconi.com/marconi/xmarconi.html, Guglielmu Marconi, patre di a radio, 11 maggio 2010.
  4. W. B. Carlson, Tesla L'inventore di l'era elettrica Universale scentifica, Hoepli, 2019 (2013 prima publicazione in inglese).