Fiori di spusedda

À prupositu di Wikipedia
Jump to navigation Jump to search
U fiori di spusedda
Fiori di spusedda
Classificazioni/e scentifica
Regnu: Plantae
Divisioni/e: Magnoliophyta
Classa: Magnoliopsida
Ordini/e: Papaverales
Famiglia: Papaveraceae
Genaru: Papaver
Spezia: P. rhoeas
Nomu binom.
Papaver rhoeas
Linnaeus
Fiori di spusedda
Papaver rhoeas: u fiori

U fiori di spusedda (Papaver rhoeas) (o paparonu) hè una pianta chì faci partita di a famiglia di i Papaveraceae.[1] Hè una pianta chì hè cumuna in Auropa, in Asia è in America di u Nordu. Si trova da u liturali sin'à l'altezza di 1700 metri.

Discrizzioni[mudificà | edità a fonte]

U fiori di spusedda hè una pianta annuali varievuli è eretta, furmendu una banca di graneddi di terra à longa durata di vita chì pò ghjirminà ancu quandu a terra hè disturbata. In l'emisferu nordu, fiurisci di solitu à a fini di u branu (trà maghju è uttrovi à u Regnu Unitu 4), ma s'è u tempu hè abbastanza caldu, altri fiora appariscini à spessu à u principiu di u vaghjimu. U fiori di spusedda pò ghjunghja à un'altezza di circa 70 cm. I piccioli portani i fiora simplici, maiureddi è beddi visibuli, da 5 à 10 cm di diamitru, incù quattru petali rossi rossi, appena vizzi, par u più incù una tacca nera à u so basamentu. U picciolu di Papaver rhoeas hè finu finu, longu è pilosu. I petali si cavalcheghjani appena. A pianta pò pruducia sinu à 400 fiora in staghjoni calda, chì ùn durani ch'è una ghjurnata. U picciolu di u fiori hè di solitu ricupartu di pela rozi chì sò mantinuti à angulu quatru rispettu à a suparficia, ciò chì parmetti di distingua lu di u Papaver dubium in qualessu i pela sò più à spessu mantinuti vicinu à u picciolu. I capsuli sò tisgi, ovoidi (à forma di ovu), menu di dui volti più alti ch'è larghi, incù un stimma largu alminu quant'è a capsula. Com'è numarosi altri spezii di papaver, a pianta essuda u latticiu biancu o giaddicciu quandu i tissuti sò sciappati.

Papaver rhoeas hè cumunu è si trova in i chjosa, in i prata, à u cantu di i stradona, o ancu à mezu à i culturi di biada. U fiori di spusedda pò essa cunfusu incù dui pianti chì facini parti dinò di a famiglia di i Papaveraceae: Papaver dubium o Papaver hybridum.

Tassunumia[mudificà | edità a fonte]

U fiori di spusedda hè statu furmalamenti discrittu da u butanistu svidesu Carl Linnaeus in a so publicazioni maghjori Species Plantarum in u 1753. Papaver, com'è pappa, hè a parola latina par cibu o latti è rhoeas significheghja rossu in grecu

In Corsica[mudificà | edità a fonte]

U fiori du spusedda hè cumunu in Corsica. Altri noma di u fiori di spusedda sò: u paparonu, u rusulacciu, u baldacchinu, a vedulella.

Noti[mudificà | edità a fonte]

  1. 'Ss'articulu pruveni in parti da l'articulu currispundenti di a wikipedia in inglesu.

Da veda dinò[mudificà | edità a fonte]

Rifarenzi[mudificà | edità a fonte]

Liami[mudificà | edità a fonte]