Preghjudiziu

À prupositu di Wikipedia
Andà à: Navigazione, Ricerca

U terminu preghjudiziu (o prigiudiziu) pò assume diversi significati, ognunu in un modu cullegatu à a nuzione di "ghjudiziu prematuru" (vene à dì, parziale è basatu annantu à argumenti insufficenti è annantu à una so ùn cumpleta o indiretta cunuscenza).

Scenze suciali è psiculoghja[mudificà | edità a fonte]

In u linguaghju di a psiculoghja suciale, quandu si parla di preghjudizii ci si rifarisce à un tipu particulare di atteghjamenti. Prupriamente, sò atteghjamenti intergruppu, vene à dì, pusizioni di favori o sfavori chì hannu pà ughjettu un gruppu, si furmanu in e relazioni intergruppu è risultanu largamente cundivise. In psiculoghja suciale ci si hè interessati suprattuttu di i preghjudizii negativi; ma ne esistenu ancu di pusitivi è di neutrali. U preghjudiziu pò esse analizzatu da un puntu di vista antrupuloghjicu parché nasce da u cumunu modu di appruccià si versu a realtà. Fa parte quindi di u sensu cumunu, chì hè quella forma di penseru è di raghjunamentu chì appartene à una cultura è ne plasma a pruduzione culturale in modu scunsapevoli. Si pò dì ancu chì i preghjudizii sò culturali in u sensu che varianu da cultura à cultura. À esempiu l'eurupei hannu detarminati preghjudizii in i cunfronti di e qualità fisiche è psiculoghjche di a razza nera. Molte tribù africanu, à l'uppostu, pensanu che l'eurupei hè purtatori di streguneria in a so terra. Inoltre vi sò basi psiculoghjche parché hè un penseru che si basa annantu à e paure è e fobie di u singulu individuu. À esempiu, un preghjudiziu pò purtà à u razzismu, parché si ha paura di l'altru, di l'altra cultura, spezia quandu a si cunosce pocu. Dunque l'ignuranza in un detarminatu campu porta à u preghjudiziu.

Un preghjudiziu hè ghjenaralmente basatu annantu à una predilezione immutivata pà un particulare puntu di vista o una particulare ideuloghja. Un tali preghjudiziu pò à esempiu cundurre à accettà o rifiutà a varità di una dichjarazione ùn in base à a forza di l'argumenti à supportu di a dichjarazione stessa, ma in base à a currispundenza à e proprie idee precuncette. Senza quindi alcuna riflessione.

Ciò ùn significheghju micca che sia necessariu, prima di affruntà qualsiasi questione, libarà si da ogni preghjudiziu (Raimon Panikkar ha dimustratu l'impussibilità di una tale uparazione, cui Hannah Arendt aveva ghjà accennatu à a fine di u libru L'urighjine di u tutalitarismu), ma solu che di ogni propriu preghjudiziu vada assunta piena cunsapevulezza, à u finu di relativizzarne u pesu è di abbandunà ogni insustenibile pretesa di varità à priori. Solu cusì hè pussibile instaurà un dialogu frà relighjoni diverse in u quali l'interlucutori ùn debbanu micca rinuncià à e proprie più ghjenuine è marcate pusizioni: i punti di scontru ùn vannu micca truvati à scapitu di l'irrinuncevuli è manifeste scumpatibilità, è tuttavia u dialogu hè pussibili propriu parché nessunu crede ch'a propria varità renda menzogna quella di l'altru.

Statistica[mudificà | edità a fonte]

In a statistica, u terminu sta à indicà a tendenza di un sughjettu à suvrastimà o suttustimà a valutazione di un varunque insemu di dati, u chì vene vistu in quissu ambitu sia cum'è un difettu da parte di u sparimentatori sia cum'è qualcosa di uccasionalmente utile (à volte hè infatti indispensevule, pà pute si sarvì adeguatamente di i dati à dispusizione, di un'interpretazione di i stessi; u prublema, cum'è accennatu prima, ùn hè micca libarà si di ogni interpretazione - u puntu di vista assulutu, ughjettivu, univarsali o addirittura neutrali, nunustante ognunu u sforzu pur sensati di a wikipedia, ùn pò micca esiste - ma solu rende cuscenza di u fattu chì a propria hè una di l'interpretazioni pussibili).

Scenza[mudificà | edità a fonte]

In a filusufia di a scenza u terminu "preghjudiziu" ha à che fà incù quei fattori psiculoghjci chì altaranu l'esparimenti di varificheghju di l'ipotesi.

Da vede dinù[mudificà | edità a fonte]