Vai al contenuto

Urtica urens

À prupositu di Wikipedia
Urtica urens
Urtica urens
Classifica scentifica
Regnu Plantae
Classa Lycopodiopsida
Divisioni Tracheophyta
Sottudivisioni Spermatophytes
Ordini Rosales
Famiglia Urticaceae
Genaru Urtica
Nomu binuminali
Urtica urens
Carl Linnaeus, 1753

Urtica urens hè una spezia di pianta chì faci parti di a famiglia di l'Urticaceae.

Discrizzioni[mudificà | edità a fonte]

Urtica urens hè una pianta arbacea vivaci appartinendu à a famiglia di l'Urticaceae. Si distingui da i so fogli upposti, dintati è ricuparti di pela fuculenti. I piccioli di 'ssa pianta poni aghjunghja un'altezza da 30 à 100 centimi. I fiora di Urtica urens sò chjuchi, virdicci è ragruppati in infiuriscenzi pindenti.

Ripartizioni[mudificà | edità a fonte]

Urtica urens hè urighjinaria d'Auropa, ma hè oramai prisenti in numarosi righjoni di u mondu. Omu a trova in particulari in Asia, in Africa subrana è in America subrana. 'Ssa pianta affizziuneghja i terri ricchi d'azotu è si sviluppa à spessu in i zoni disturbati, tali i bordi di stradona, i giardini è i tarreni abbandunati.

Urtica urens hè prisenti in Corsica.[1]

Biulugia[mudificà | edità a fonte]

Urtica urens hè una pianta dioica, ciò chì significheghja ch'edda pussedi individui masci è femini distinti. A ripruduzioni si faci par via di fiurareddi chì pruducini i graneddi. I pela fuculenti prisenti annantu à i casci è i piccioli di 'ssa pianta sò impiuti à sustanzi irritanti, pruvuchendu gratta è russori quand'eddi entrini in cuntattu incù a peddi.

Tassunumia[mudificà | edità a fonte]

Urtica urens hè u nomu scentificu accittatu par 'ssa spezia, ma hè ancu cunnisciuta sottu à altri sinonimi, tali Urtica dioica subsp. urens è Urtica minor. 'Ssi noma sò stati usati in u passatu pà disignà varianti di 'ssa pianta, ma sò avali cunsidarati com'è sinonimi di Urtica urens.

Cunsirvazioni[mudificà | edità a fonte]

Urtica urens hè una pianta cumuna è largamenti sparta, ciò chì li cunfarisci un statutu di priaccupazioni minori in termini di cunsirvazioni. Hè à spessu cunsidarata com'è una gattiva arba par via di a so capacità à diffonda si prestu è à invada i spazii cultivati. Eppuri, 'ssa pianta prisenta certi avantaghji, in particulari inquant'è fonti di cibu par certi spezii d'insetti è inquant'è pianta midicinali usata in a medicina tradiziunali.

Rifarimenti[mudificà | edità a fonte]

  • Jeanmonod D. & Gamisans J. (2013) Flora Corsica (2 ed), Edisud.

Noti[mudificà | edità a fonte]

  1. Jeanmonod & Gamisans (2013).

Altri prugetti[mudificà | edità a fonte]