Vai al contenuto

Thymelaea hirsuta

À prupositu di Wikipedia
U mundulacciu
Thymelaea hirsuta
Classifica scentifica
Regnu Plantae
Classa Lycopodiopsida
Divisione Tracheophyta
Sottudivisione Spermatophytes
Ordine Malvales
Famiglia Thymelaeaceae
Generu Thymelaea
Nome binuminale
Thymelaea hirsuta
Stephan Endlicher, 1848

U mundulacciu (Thymelaea hirsuta) hè una spezia di pianta chì face parte di a famiglia di e Thymelaeaceae.

Descrizzione[mudificà | edità a fonte]

U mundulacciu hè una pianta erbacea vivace appartinendu à a famiglia di e Thymelaeaceae. Si caratterizeghja da i so piccioli legnosi è e so casce persistente, chì sò cuperte à peli irsuti. E casce sò strette, lungarine è di culore verde scuru. I fiori di Thymelaea hirsuta sò chjuchi è ragruppati in infiuriscenze terminale. Sò di culore giallu pallidu è sgaghjanu un profume aggradevule.

Ripartizione[mudificà | edità a fonte]

U mundulacciu hè originariu di e rigione mediterranie, in particulare da u sudu di l'Europa, di l'Africa Nordu è di u Mediu Oriente. Omu u pò truvà in ambienti varii tali e dune di rena, e pratuline custiere è e culline rucciose. 'Ssa pianta hè bè adatta à i climi caldi è asciutti.

U mundulacciu hè prisente in Corsica.[1]

Biolugia[mudificà | edità a fonte]

U mundulacciu hè una pianta resistente chì pò sopravvive in cundizione ambientale difficile. Hè capace à tullerà e terre povere in nutrimenti è i periodi di sicchina prulungate. 'Ssa pianta si riproduce per u più per via di granelli, chì sò spergugliati da u ventu. A fiuritura hà locu di veranu è d'istate, attirendu cusì l'insetti inamacatori.

Tassonumia[mudificà | edità a fonte]

Thymelaea hirsuta hè u nome scentificu accittatu di 'ssa spezia. Esistenu dinù sinonimi per designà 'ssa pianta, tali Thymelaea tomentosa è Thymelaea incana. 'Ssi nomi sò stati usati in u passatu per discrive variazione di 'ssa spezia, ma sò avale cunsiderati cum'è sinonimi.

Cunsirvazione[mudificà | edità a fonte]

U mundulacciu ùn hè micca cunsiderata cum'è una spezia minacciata. Hè relativamente sparta in a so area di ripartizione naturale è hè capace à adattà si à sfarenti tipi d'ambienti. Eppuru, certe pupulazione ponu esse affittate da a distruzzione di u so ambiente duvuta à l'urbanisazione è à l'agricultura intensiva. Hè dunque impurtante di surviglià u statu di e pupulazione di Thymelaea hirsuta è di piglià misure di cunsirvazione s'ellu hè necessariu.


Riferimenti[mudificà | edità a fonte]

  • Jeanmonod D. & Gamisans J. (2013) Flora Corsica (2 ed), Edisud.

Note[mudificà | edità a fonte]

  1. Jeanmonod & Gamisans (2013).

Altri prugetti[mudificà | edità a fonte]