Vai al contenuto

Stipa pennata

À prupositu di Wikipedia
L'erba di san Pedrone
Stipa pennata
Classifica scentifica
Regnu Plantae
Classa Lycopodiopsida
Divisione Tracheophyta
Sottudivisione Spermatophytes
Ordine Poales
Famiglia Poaceae
Generu Stipa
Nome binuminale
Stipa pennata
Carl Linnaeus, 1753

L'erba di san Pedrone (Stipa pennata) hè una spezia di pianta chì face parte di a famiglia di e Poaceae.

Descrizzione[mudificà | edità a fonte]

L'erba di san Pedrone hè una spezia di pianta erbacea appartinendu à a famiglia di e Poaceae. Si caratterizeghja da i so piccioli fini è slanciati, pudendu aghjunghje un'altezza da 50 à 100 centimi. E so casce sò strette è longhe, incù lati rozi. L'infiuriscenze di Stipa pennata sò pannochje lene è lebbie, cumposte da fiori minusculi è dillicati. E spighette sò muniti di longhi spiculi piumosi, dendu à a pianta un aspettu graziosu è aeriu.

Ripartizione[mudificà | edità a fonte]

L'erba di san Pedrone hè originaria di e rigione timperate di l'emisferu nordu. Omu a trova per u più in Europa, in Asia cintrale è in America suprana. Priferisce l'ambienti aperti è assuliati, tali e pratuline, e steppe è e dune di rena. 'Ssa spezia hè bè adatta à e terre povere è asciutte, è pò resiste à cundizione climatiche estreme.

L'erba di san Pedrone hè prisente in Corsica.[1]

Biolugia[mudificà | edità a fonte]

L'erba di san Pedrone hè una pianta vivace, ciò chì significheghja ch'è ella pò campà parechji anni. Si riproduce per u più per via di granelli, chì sò spergugliati da u ventu grazia à i so spiculi piumosi. A fiuritura hà locu d'istate, è i fiori producenu un'abbundanza d'amacu, attirendu cusì l'insetti inamacatori. I granelli di Stipa pennata sò capace à germinà ancu dopu à una longu periodu di durmenza, ciò chì li permette di culunizà nuvelli ambienti.

Tassonumia[mudificà | edità a fonte]

Stipa pennata hè u nome scentificu accittatu per 'ssa spezia. Hè ancu cunnisciuta sottu à altre nomi, tali Stipa capillata o Stipa pennata subsp. pennata. 'Ssi sinonimi sò imprudati da certi botanisti per designà variazione regiunale o sottuspezie di Stipa pennata.

Cunsirvazione[mudificà | edità a fonte]

L'erba di san Pedrone hè cunsiderata cum'è una spezia vulnerabile in numerosi paesi per causa di a distruzzione di u so ambiente naturale. E pratuline è e steppe induv'ella cresci sò à spessu cunvertute in terre agricule o urbanizate. Di più, l'intensification di l'agricultura è l'usu di pesticidii ponu ancu affittà negativamente 'ssa pianta. E misure di cunsirvazione sò necessarie per pruteghje e pupulazione di Stipa pennata, in particulare a prisirvazione di i so ambienti naturali è a sensibilisazione di u publicu à a so impurtanza eculogica.

Riferimenti[mudificà | edità a fonte]

  • Jeanmonod D. & Gamisans J. (2013) Flora Corsica (2 ed), Edisud.

Note[mudificà | edità a fonte]

  1. Jeanmonod & Gamisans (2013).

Altri prugetti[mudificà | edità a fonte]