Ponte di i Suspiri

À prupositu di Wikipedia
Andà à: Navigazione, Ricerca
U ponte di i Suspiri

U ponte di i Suspiri (o Ponti di i Suspiri) hè un di i ponti più celebri di Venezia.

Discrizzione è storia[mudificà | edità a fonte]

Vista da drentu u Palazzu Ducale

U ponte di i Suspiri hè custruitu in petra d'Istria, in stile baroccu, è fù rializatu à l'iniziu di u XVII seculu annantu à un prugettu di l'architettu Antonio Contin, figliolu di Bernardino Contin per ordine di u doge Marinu Grimani, di u quale a stemma ci hè sculpitu.

Vista di a prighjò

Stu ponte caratteristicu di Venezia, situatu à poca distanza da piazza San Marcu, scavalca u riu di Palazzu cullighendu incù un doppiu passaghju u Palazzu Ducale à e Prighjone Nove, u prima edifiziu à u mondu custruitu per esse ghjustu appuntu una prighjone. Servia da passaghju per i reclusi da queste prighjone à l'uffici di l'Inquisitori di Statu per esse ghjudicati.[1]

Cunnisciutu in tuttu u mondu, hè fotografiatu da i turisti pruvinenti da u mondu intrevu, da i soli dui posti da i quali hè osservevule, (più ch'è da e gondule) vene à dì da u ponte di a Canonica è da u ponte di a Paglia. L'hè statu attribuitu 'ssu nome perchè sicondu a legenda, da stu ponte si sintianu i suspiri di i cundannati, mentre eranu condutti in prighjone. Siont'è 'ssa legenda, à i tempi di a Serenissima, i prighjuneri, attravirsendu lu, suspiravanu davante à a pruspettiva di vede per l'ultima volta u mondu esternu. 'Ssa parte di a legenda parò, hè priva di fundamentu, chì da l'internu di u ponte a vista versu l'esternu hè guasi nulla. U termine suspiri vene per indicà l'ultimi rispiri ch'è i cundannati emittianu in u mondu liberu, perchè una volta cundannati in a Ripublica di i Dogi ùn si pudia vultà à daretu.[2]

Ponti di i Suspiri in u mondu[mudificà | edità a fonte]

Esistenu parechje strutture dinuminate ponte di i Suspiri tantu in Cambridge ch'è in Oxford, in Inghilterra. A prima appartene à u college universitariu St. John's, a siconda, chì curiusamente richjama di manera diretta u ponte di Rialto, appartene à u college Hertford. Inoltre, in u distrittu di Barranco, in Lima, (capitale di u Perù), s'ammira un "puente de los Suspiros", puntu emblematicu di stu distrittu è un di i lochi più romantichi di a cità.

Ancu à New York ne esiste una copia, o, per megliu dì, una "citazione mudernizata", chì serve da culligamentu trà dui edifizii di u cumplessu di a Metropolitan Life Insurance Company Tower, un grattacelu direttamente inspiratu da u campanile di San Marcu.[3]

Imagine[mudificà | edità a fonte]

Note[mudificà | edità a fonte]

  1. Venezia, p. 209
  2. Venezia, p. 209
  3. Venezia, p. 210

Bibliugrafia[mudificà | edità a fonte]

  • Venezia, Touring Club Talianu, Milanu 2002.

Da vede dinù[mudificà | edità a fonte]

Fonte[mudificà | edità a fonte]

'Ss'articulu pruvene in parte o in tutalità da l'articulu currispundente di a wikipedia in talianu.