Vai al contenuto

Libellula depressa

À prupositu di Wikipedia
Libellula depressa
Libellula depressa
Classifica scentifica
Regnu Animalia
Imbrancamentu Arthropoda
Classa Insecta
Ordine Odonata
Famiglia Libellulidae
Generu Libellula
Nome binuminale
Libellula depressa
Pierre Léonard Vander Linden, 1825, 1838

Libellula depressa hè una spezia di filangrocca chì face parte di a famiglia di e Libellulidae.

Descrizzione[mudificà | edità a fonte]

A Libellula depressa hè una spezia di filangrocca appartinendu à a famiglia di e Libellulidae. Hè caratterizata da a so taglia media, aghjunghjendu di regula una lunghezza da 4 à 5 centimi. U so corpu hè smilzu è lungarinu, incù una testa larga è l'ochji globulosi. L'ale di 'ssa filangrocca sò trasparente, incù una lebbia tinta giallastra à a basa. I masci si distinguenu da u so addome turchinu chjaru, mentre ch'è e femine anu un addome brunu o giallu.

Ripartizione[mudificà | edità a fonte]

A Libellula depressa hè largamente sparta in Europa, da u nordu di a Spagna insin'à a Scandinavia, è da u punente di a Francia sinu à u punente di a Russia. Omu a trova ancu in certe rigione d'Africa suprana è di u Mediu Oriente. 'Ssa spezia priferisce l'ambienti umiti tali i paduli, i stagni è e vadine à debule ghjettu d'acqua.

Libellula depressa hè prisente in Corsica.[1]

Biolugia[mudificà | edità a fonte]

A Libellula depressa hè una spezia attiva mentre i mesi d'istate, da maghju à sittembre. Hè à spessu ossirvata in traccia di bulà prestu sopra à l'acqua, in cerca di prede. L'adulti si nutriscenu per u più d'insetti tali e zinzale, e mosche è e farfalle. E larve, inquantu à elle, campanu in acqua è si cibanu di picculi invertebrati acquatichi.

Tassonumia[mudificà | edità a fonte]

A Libellula depressa appartene à u generu Libellula, chì cumprende numerose altre spezie di filangrocche. Sinonimi scentifiche di 'ssa spezia inchjudenu Libellula quadrimaculata è Libellula fulva.

Cunsirvazione[mudificà | edità a fonte]

A Libellula depressa hè cunsiderata cum'è una spezia cumuna è largamente sparta. Ùn hè micca attualmente minacciata, bench'è certe pupulazione possinu esse affittate da a distruzzione di u so ambiente naturale per causa di l'urbanisazione è da l'inguinamentu di l'acqua. Sforzi di cunsirvazione sò necessarii per prisirvà e zone umite è l'ambienti acquatichi induve 'ssa spezia pruspera.

Riferimenti[mudificà | edità a fonte]

  • Berquier C. & Andrei-Ruiz M.-C., Lista Rossa regiunale di e Filangrocche di Corsica, Uffiziu di l'Ambiente di a Corsica, 2017

Note[mudificà | edità a fonte]

  1. Berquier & Andrei-Ruiz (2017).

Altri prugetti[mudificà | edità a fonte]