Ghjuvannali

À prupositu di Wikipedia
Jump to navigation Jump to search
A ghjesgia San'Ghjuvanni di Carbini

Hè una cunfraternità cristiana dissidente, nata in Carbini in Alta Rocca in principiu di u seculu XIV in Corsica, è dura sin'à mezu di stu listessu seculu. I Ghjuvannali predicanu a nonviulenza è eranu sot'à direzione di u fratellu Ghjuvanni Martini. Serrebenu usciti da i Fraticelli di Toscana.

A duttrina suciale è riligiosa tene nant'a puvertà è u datu di soiu. I Ghjuvannali dicìanu chì un ci vulìa micca avè affare soie è chì tutt'a roba divìa esse cummuna.

S'impunìanu penitenza è altre murtificazione. Predicavanu umilità, simplicità, rispettu. Rinuncendu à u matrimoniu, nutrìscenu a so numata di straviziosu, è un rimore dice ch'elli furnicheghjanu e sera di sàbatu. Si sò sopr'à tuttu sviluppati in u libecciu di a tarra di i sgiò. Sì ne sò dunque fattu nemichi quand'ùn anu micca pagatu l'imposizione di tributi.

In 1352, u vescuvu d'Aleria scumunicheghja sti "retichi" è à a fine di l'annu 1352, dumandanu è ottènenu a sciolta di a scumunicazione dumandendu a l'arcivescuvu di Pisa.

Eranu contr'a ierarchìa chjesale, dicendu ch'ella era à l'oppostu di u missaghju cristicu. A so spiritualità, u so sensu suciale è riligiosu s'hè spartutu à a Corsica sana sana.

Mà in 1354, un pocu prima à a so morte, Signoremeiu Raimondu, vescuvu d'Aleria, s'indirizza a u Papa Innocentu VI è li parla di ghjuvannali, li dice ch'elli sò rètichi è chi ùn rispetanu micca l'autorità viscuvile. Innocentu VI, cufidente in lu sò raprisentente, i scumunicheghja dinò. U sò successore, Urbanu V, mantene a scumunicazione è manda un legatu in Corsica. Stu legatu puntificale, chi t'a lu sustegnu di i sgiò lucali, fà una cruciata santa militaria in u rughjone di Carbini è in a Piaghja Urientale. In nome di a Chjesa, di 1363 sin'à 1364, in Carbini, Ghisoni è d'altri paesi, stirparanu 200 Ghjuvannali, donne è zitelli a listessu livellu ca l'omi. Certi, vulendu tene a sò cuscienza, cascaranu l'arme in manu. L'ultimi Ghjuvannali saranu brusgiati in Ghisoni, in pedìzzolu a i monti Kyrie Eleison è Cristie Eleison.

In circa l'annu 1372 l'ultimi Ghjuvannali sò ammazati vicinu à u conventu San Francescu di i Piazzali in Alisgiani.

U gruppu Canta U Populu Corsu a Scrittu è cantatu "Ghjuvannali" nant'u dischettu "Rinvivisce".

Citazione[mudificà | edità a fonte]

Accade chì i Ghuivannali fussini citati in a cultura corsa. Par asempiu in a ghjastema:

  • Ch'iddi sfacini cum'è i Ghjuvannali ! [1]

Rifarenzi[mudificà | edità a fonte]

  1. Milleliri, Paulu (2010) Chì tù sia..., Albiana.

Ligami[mudificà | edità a fonte]