Ghjaddinedda organu

À prupositu di Wikipedia
Jump to navigation Jump to search
A ghjaddinedda organu
Chelidonichthys cuculus.JPG
Prionace glauca
Classifica scentifica
Regnu Animalia
Divisioni Chordata
Classa Actinopterygii
Ordini Carcharhiniformes
Famiglia Triglidae
Generu Chelidonichthys
Nomu binuminali
Chelidonichthys cuculus
Linnaeus, 1758
Grondinrouge.jpg

A ghjaddinedda organu (Chelidonichthys cuculus) [1] hè una spezia di pesciu chì faci parti di a famiglia di i Triglidae. [2] Hè largamenti sparta in l'Atlanticu di l'Estu, l'isuli britannichi (hè mintuvata dinò in Nurvegia), in a Mauritania (ancu Madera è l'isuli Azzori). Hè dinò cunnisciuta in tuttu u mari Tarraniu è forsi in u mari Neru.

Discrizzioni[mudificà | edità a fonte]

A ghjaddinedda organu hè un pesciu di fondu assà carattaristicu, incù una grandi testa è ochja maiori. A testa hè prutetta da grandi placchi ussacuti è forti spini. I trè raghji infiriori di i nutaghjoli pitturali sò spiccati, in forma di diti, è cuntenini l'organi sinsuriali. A ghjaddinedda organu hà un corpu ribustu, una testa è l'ochja di grandi diminsioni è i scagli mudaratamenti grandi, ciò chì li parmetti di "senta" i picculi pesci, crustacei è altri invirtibrati chì stani in i sedimenti. Hè una di i più chjuchi di i ghjaddineddi auropei, aghjunghjendu una lunghezza massima di 40 cm (16 po). A culurazioni hè rossa rossa incù tacchi rusulini è arghjintini annantu i lati è a testa. I placchi ussacuti prutittrici annantu a testa, carattaristichi di tutti i ghjaddineddi, sò assà visibuli ind'è 'ssa spezia. Longu a linia latirali, ci hè un'infilarata di grandi scagli à forma di placchi. A nutaghjola dursali divisa hà novi lischi è da dicessetti à diciottu raghji moddi, mentri ch'è a nutaghjola anali ùn hà micca lischi è sedici à diciottu raghji moddi.

Ripartizioni è ambienti[mudificà | edità a fonte]

A ghjaddinedda organu hè urighjinaria di i rigioni timparati di l'Atlanticu è di u mari Tarraniu. L'ariali di ripartizioni si stendi da u sudu di a Nurvegia è di a Svezia versu u sudu insin'à à l'isuli britannichi, in a Francia, in a Spagna, à Madera, à l'Azzori è à a costa africana insin'à in Mauritania. Hè dinò prisenti in u mari Tarraniu è podarsi in u mari Neru. U liveddu di prufundità si stendi da a suparficia insin'à à circa 400 metri (1312 pi), ma si trova par u più trà 30 è 250 metri (98 è 820 pi). Ma a ghjaddinedda organu si pò truvà dinò annantu à a rena, i cotuli o i fondi marini rucciosi chì si ciba d'invirtibrati di fondu, com'è i crustacei, è ancu i picculi pesci.

Noti[mudificà | edità a fonte]

  1. Casanova (2010), p. 481.
  2. 'Ss'articulu pruveni in parti da l'articulu currispundenti di a wikipedia in inglesu.

Bibliugrafia[mudificà | edità a fonte]

  • Petru Casanova, Motti, Albiana, 2010

Liami[mudificà | edità a fonte]

Da veda dinò[mudificà | edità a fonte]