Vai al contenuto

Codizennula grisgia

À prupositu di Wikipedia
A codizennula grisgia
Motacilla alba
Classifica scentifica
Regnu Animalia
Imbrancamentu Chordata
Classa Aves
Ordine Passeriformes
Famiglia Motacillidae
Generu Motacilla
Nome binuminale
Motacilla alba
Carl Linnaeus, 1758

A codizennula grisgia (Motacilla alba) hè una spezia di acellu chì face parte di a famiglia di i Motacillidae.

Descrizzione[mudificà | edità a fonte]

A codizennula grisgia hè una spezia d'acellu appartinendu à a famiglia di i Motacillidae. Hè un acellu di taglia media, misurendu à l'incirca 17 centimi di lunghezza. U so piumaghju hè per u più grisgiu, incù un senu biancu è una coda longa è fine. L'ale sò nere incù aste bianche distintive. I masci è e femine anu un aspettu simile, benchì i masci aghjinu à spessu i culori più vivi mentre a staghjone di riproduzione.

Ripartizione[mudificà | edità a fonte]

A codizennula grisgia hè una spezia migratrice chì si trova in parte assai di l'Eurasia. Nichja in e rigione timperate è boreale, andendu da l'Europa occidentale à l'Asia cintrale. Durante l'inguernu, migra ver'di u sudu, aghjunghjendu l'Africa suprana, u Mediu Oriente è l'Asia di u Sudu. Omu pò ancu truvà la in certe parte di l'America suprana.

In Corsica[mudificà | edità a fonte]

A codizennula grisgia hè cumuna è prisente tuttu l'annu in Corsica.[1]

Biolugia[mudificà | edità a fonte]

A codizennula grisgia hè un acellu insettivoru, cibendu si per u più d'insetti vulanti, di varmi è di picculi crustacei. Si culloca à spessu saltichjendu annantu à a terra in cerca di prede. Hè dinù cunnisciuta per u so cumpurtamentu di balancement di a coda, chì hè una caratteristica distintiva di 'ssa spezia.

Durante a staghjone di riproduzione, i masci stabiliscenu territorii è effittueghjanu parate nuzziale per attirà e femine. I nidi sò custruiti in lochi aggrundati, tali i caravoni rucciosi o bastimenti. A femina dipone di regula trà 4 è 6 ovi, ch'ella incuba mentre circa duie simane. I dui parenti participeghjanu à l'alimentazione di i ghjovani piugoni sin'à ch'elli sianu pronti à chittà u nidu.

Tassonumia[mudificà | edità a fonte]

A codizennula grisgiaappartene à u generu Motacilla, chì cumprende parechje altre spezie di coditremule. Certi sinonimi usati per designà 'ssa spezia sò Motacilla alba yarrellii è Motacilla alba alba.

Cumprende e siguente sottuspezie:

  • Motacilla alba yarrellii Gould, 1837 monachella nera (sottuspezia endemica di a Gran'Britagna è di l'isula vicini)
  • Motacilla alba alba Linnaeus, 1758
  • Motacilla alba subpersonata Meade-Waldo, 1901
  • Motacilla alba personata Gould, 1861
  • Motacilla alba baicalensis Swinhoe, 1871
  • Motacilla alba ocularis Swinhoe, 1860
  • Motacilla alba lugens Gloger, 1829
  • Motacilla alba leucopsis (Gould, 1838)
  • Motacilla alba alboides Hodgson, 1836

Cunsirvazione[mudificà | edità a fonte]

A codizennula grisgia hè una spezia relativamente sparta è a so pupulazione hè cunsiderata cum'è stabile. Benefizieghja di misure di prutezzione in numerosi paesi è hè prutetta da a legislazione internaziunale annantu à a cunsirvazione di l'acelli migratori. Eppuru, certe pupulazione lucale ponu esse minacciate da a distruzzione di u so ambiente naturale è a polluzione di l'acqua. Hè dunque impurtante di cuntinuà à surviglià u statu di cunsirvazione di 'ssa spezia è di piglià misure per prisirvà u so ambiente.

Lessicu[mudificà | edità a fonte]

A codizennula grisgiahè ancu chjamata in corsu: a codizingula grisgia, a codibattula grisgia, a coditremula grisgia, a codipennula grisgia.

Riferimenti[mudificà | edità a fonte]

  • Della Foata, Paulu Matteiu, 1973, "Poesie Giocose in lingua vernacula della pieve d'Ornano"
  • Versini, Saveriu, Parolle di Corsica, 2001, DCL
  • J.-C. Thibault & G. Bonaccorsi, The birds of Corsica, British Ornithologists’ Union, Check-list n°17, 1999
  • J.-C. Thibault, Connaître les oiseaux de Corse - Acelli di Corsica, Ed. Albiana, 2006

Liami[mudificà | edità a fonte]

Note[mudificà | edità a fonte]

  1. Thibault & Bonaccorsi (1999), Thibault (2006).

Altri prugetti[mudificà | edità a fonte]