Vai al contenuto

Asparagus officinalis

À prupositu di Wikipedia
Asparagus officinalis
Asparagus officinalis
Classifica scentifica
Regnu Plantae
Divisione Tracheophyta
Sottudivisione Spermatophytes
Ordine Asparagales
Famiglia Asparagaceae
Generu Asparagus
Nome binuminale
Asparagus officinalis
Carl Linnaeus, 1753

Asparagus officinalis hè una pianta chì face parte di a famiglia di l'Asparagaceae.

Descrizzione[mudificà | edità a fonte]

Asparagus officinalis, ancu cunnisciutu sottu u nome di sparagu officinale, hè una pianta erbacea vivace appartinendu à a famiglia di l'Asparagaceae. Hè largamente cultivata per e so ghjovane buttature manghjarecce, chì sò apprizziate per u so gustu dillicatu è u so valore nutriziunale.

'Ssa pianta pussede i piccioli ritti, aghjunghjendu di regula un'altezza da 1 à 1,5 metru. E casce sò di piccule taglie, à forma di penne, è sò ragruppate in fasci. I fiori sò chjuchi, di culore biancu à verdicciu, è sò ragruppate in gaspe. I frutti sò picculi baghi rossi, ma sò di raru produtti in e culture.

Ripartizione[mudificà | edità a fonte]

U sparagu officinale hè originariu d'Europa, d'Africa suprana è d'Asia occidentale. Hè largamente cultivatu in numerosi paesi à traversu u mondu, in particulare in Europa, in America suprana è in Asia. Cresce di regula in e zone timperate, ma pò ancu esse cultivatu in climi più caldi.

Asparagus officinalis hè prisente in Corsica.[1]

Tassonumia[mudificà | edità a fonte]

U nome scentificu di u sparagu officinale hè Asparagus officinalis. Esistenu dinù sinonimi per 'ssa spezia, tali Asparagus sativus è Asparagus maritimus. 'Ssi nomi sò qualchì volta usati per designà varietà specifiche o sottuspezie di u sparagu officinale.

Cunsirvazione[mudificà | edità a fonte]

U sparagu officinale hè una pianta largamente cultivata è a so cunsirvazione ùn hè micca cunsiderata cum'è una preoccupazione magiore. Eppuru, certe varietà selvatiche di 'ssa spezia ponu esse minacciate per causa di a distruzzione di u so ambiente naturale. Hè dunque impurtante di prisirvà e pupulazione selvatiche di u sparagu officinale è di promove a diversità genetica di 'ssa pianta.

Riferimenti[mudificà | edità a fonte]

  • Jeanmonod D. & Gamisans J. (2013) Flora Corsica (2 ed), Edisud.

Note[mudificà | edità a fonte]

  1. Jeanmonod & Gamisans (2013).

Altri prugetti[mudificà | edità a fonte]