Amarascu

À prupositu di Wikipedia
Jump to navigation Jump to search
L'amarascu
Višeň.jpg
Prunus cerasus
Classifica scentifica
Regnu Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classa Magnoliopsida
Ordine Rosales
Famiglia Rosaceae
Generu Prunus
Nome binuminale
Prunus cerasus
Aiton, 1753
A pecita
Andrena (female) - Prunus cerasus - Keila.jpg

L'amarascu (Prunus cerasus L., 1753), hè un arburu o arbustu altu da 2 à 8 metri incù una chjoma piramidale è e foglie larghe 5-8 cm è un picciolu più chjucu rispettu à quellu di u chjarasgiu. Hè un arburu tipicu di i boschi, chì hà legnu di qualità è frutti cumestibili, ancu in l'esimplari selvatichi.

Caratteristiche[mudificà | edità a fonte]

U fustu hè erettu è incù una curteccia liscia caratterizata da striature orizuntale. Fiurisce pocu prima di u persicu, di solitu in zone cullinare o piane. Quessa si virificheghja intornu à u mese d'aprile, mentre in zone muntagnole avvene più tarde, versu maghju o ghjugnu. I fiori sò di u diamitru di 2-3 cm incù petali bianchi, in piccule ombrelle di 2-4 elementi annantu à piccioli di 3-4 cm. I frutti sò retti da un picciolu cortu è suttile è anu una forma sferica di 10-15 mm. Sò di culore rossu vivu chì diventa scuru incù a maturazione. A buchja hè suttile è rinchjude una polpa molta suchjosa di sapore acidu-amarenu chì s'addulcisce à maturazione avanzata. Ìn u centru di u fruttu ci hè un nocciulu di forma sferica è di culore chjaru chì rinchjude un'amandula da u sapore amarenu.

Tassonumia[mudificà | edità a fonte]

Parechji sinonimi di Prunus cerasus sò:

  • Cerasus acida (Ehrh.) Borkh.
  • Cerasus austera (L.) M.Roem.
  • Cerasus collina Lej. & Courtois
  • Cerasus fruticosa Pall.
  • Prunus aestiva Salisb.

Pruvinienza[mudificà | edità a fonte]

L'origine hè incerta. Per parechji autori l'amarascu pruvene da l'Asia occidentale, da l'Europa di u livante o da u Mediu Oriente, da e regione di l'Armenia è di u Caucasiu. Altri autori u cunsidereghjanu endemicu di l'Europa centru-orientale, in quantu numerose sumente di chjarasgi sò state scuperte in siti preistorichi centru-europei.

Cultivazione[mudificà | edità a fonte]

I frutti di l'amarascu

S'adatta faciule à ogni clima è ùn hà micca bisognu di particulare attinzione, criscendu à spessu ancu in forma selvatica. Li piace u sole, ma resiste ancu à e basse timperature è supporta cusì ancu a sicchina. Ùn hà micca richieste particulare per u terrenu, è cresce adattendu si à qualunque tipu di terra.

Usi[mudificà | edità a fonte]

I frutti trovanu assai usu in u duminiu culinariu induve sò usati per a produzzione di sciroppi, cunfitture, frutta candita è licori. Sò moltu ricchi di vitamine C è B.

Ancu e foglie trovanu usu in a produzzione d'un licore. Particulare hè l'usu di i piccioli di i frutti chì sò raccolti à piena maturazione è lasciati siccà à u sole. Anu pruprietà diuretiche è sò cunsiderati un sedativu di e vie urinarie. S'improdanu cusì com'è putente diureticu, com'è medicina per a cistite è per insufficienza rinale.

U legnu hè appriziatu com'è combustibile.

Note[mudificà | edità a fonte]


Da vede dinù[mudificà | edità a fonte]

Fonte[mudificà | edità a fonte]

'Ss'articulu pruvene in parte da l'articulu currispundente di a wikipedia in talianu.