Vai al contenuto

Acrocephalus palustris

À prupositu di Wikipedia
Acrocephalus palustris
Acrocephalus palustris
Classifica scentifica
Regnu Animalia
Imbrancamentu Chordata
Classa Aves
Ordine Passeriformes
Famiglia Acrocephalidae
Generu Acrocephalus
Nome binuminale
Acrocephalus palustris
Johann Matthäus Bechstein, 1798

Acrocephalus palustris hè una spezia di acellu chì face parte di a famiglia di l'Acrocephalidae.

Descrizzione[mudificà | edità a fonte]

Acrocephalus palustris hè una spezia d'acellu appartinendu à a famiglia di l'Acrocephalidae. 'Ss'acellu misura circa 13 centimi di lunghezza è pesa trà 10 è 15 grammi. Prisenta un piumaghju brunu rossu annantu à u ventre è l'ale, mentre ch'è u so corpu hè di culore biancastru. U so bizzicu hè fine è pinzutu, adattu à u so rigimu alimintare cumpostu per u più d'insetti è di picculi invertebrati acquatichi.

Ripartizione[mudificà | edità a fonte]

Acrocephalus palustris hè una spezia migratrice chì si riproduce in Europa è in Asia cintrale. Mentre a staghjone di riproduzione, omu pò truvà lu in e zone umite tale i paduli, i stagni è e vadine à ghjettu lentu. Inguerna per u più in Africa subsahariana, in particulare in e rigione di u Sahel.

Acrocephalus palustris hè prisente in Corsica.[1]

Biolugia[mudificà | edità a fonte]

Stu acellu hè cunnisciutu per u so cantu meludiosu è cumplessu. I masci cantanu per difende u so territoriu è attirà e femine. A riproduzione hà locu trà maghju è lugliu, è e femine custruiscenu nidi à forma di cuppa in e cannicce o i machjoni vicinu à l'acqua. Diponenu di regula trà 3 è 5 ovi, ch'elle covanu mentre circa duie simane. I ghjovani chettanu u nidu dopu à à l'incirca duie simane è sò nutriti da i so parenti sin'à ch'elli sianu capace à nutrisce si da per elli.

Tassonumia[mudificà | edità a fonte]

Acrocephalus palustris appartene à u generu Acrocephalus. Certi sinonimi imprudati per designà 'ssa spezia sò Acrocephalus palustris palustris è Acrocephalus palustris orientalis.

Cunsirvazione[mudificà | edità a fonte]

Acrocephalus palustris hè classificatu cum'è una spezia di preoccupazione minore da l'Unione internaziunale per a cunsirvazione di a natura (UICN). Benchì a so pupulazione sia in calata per causa di a distruzzione di u so ambiente naturale, ferma dinù spartu in numerosi rigione. A cunsirvazione di i so ambienti di riproduzione è di migrazione hè essenziale per assicurà a sopravvivenza à longu andà di 'ssa spezia.

Riferimenti[mudificà | edità a fonte]

  • J.-C. Thibault & G. Bonaccorsi, The birds of Corsica, British Ornithologists’ Union, Check-list n°17, 1999
  • J.-C. Thibault, Connaître les oiseaux de Corse - Acelli di Corsica, Ed. Albiana, 2006

Note[mudificà | edità a fonte]

  1. Thibault & Bonaccorsi (1999), Thibault (2006).

Altri prugetti[mudificà | edità a fonte]