Terzetti di u Piuvanu

À prupositu di Wikipedia
Jump to navigation Jump to search

I Terzetti di Rusiuterzetti tradiziunali chì sò uriginarii di u paese di Rusiu. Sò cumposti di cinque strufette.

I terzetti[mudificà | edità a fonte]

Carissimu cucinu fidu è amatu
Questo picculu fogliu leggerai
E senterai il mio miseru statu.
Si passa malamente la ghjurnata
Moltu più quandu vene la sera
Ch'è la luce del sole vene oscurata
Si passa la notta oscurata è nera
Senza lume pechè non hè concessu
Come se fosse una selvaggia fera.
Sono statu rifotto in cosi bassa stima
Ch'eo mi vergogno dei miei propri panni
Come quell'animale chiamato scimia.
In ogni muraglia si forma una spiscina
Ogni parte produce un largu fiume
Per mio tormento la mio maggior ruvina.

Referenze[mudificà | edità a fonte]