Stagnu di Biguglia

À prupositu di Wikipedia
(Reindirizzamento da Stagnu di Chjurlinu)
Jump to navigation Jump to search
U stagnu di Chjurlinu

U stagnu di Chjurlinu o stagnu di Biguglia hè una laguna liturania di a Corsica chì hè situata à u sudu di Bastia, pocu luntanu da l'aeruportu di Puretta. Un curdone lituraniu rinosu a sipara da u mare Tirrenu.

Giografia[mudificà | edità a fonte]

U stagnu di Chjurlinu, da vicinu

U stagnu di Chjurlinu hè u più vastu stagnu di l'isula. Hè situatu à 5 kilomitri da Bastia. Si stende annantu à una superficia di 1450 ettari (14,5 km2), incù una lunghezza di 11 km da nordu à sudu è una larghezza massima di 2,5 km. Occupa a maiò parti di a piana di a Marana è un curdone lituraniu largu menu di un chilomitru a sipara mare Tirrenu. Da u sudu à u nordu, vicinu à u lavu si trovanu i cumuni di Lucciana, Borgu, Biguglia è Furiani, induve un breve strettu cullega u stagnu à u mare.

U bassu virsante di u stagnu si trova in una zona di scisti è inundazioni antichi. Riceve l'acque di u Bevincu chì sfocia in u stagnu. L'urigine di u stagnu hè da fà ricullà à l'inundazione ricente di u Golu, escludendu l'isula San Damianu, chì hà a so urigine in inundazione antiche, è u lidu di a Marana cumplittamente di rene ricente.

Impurtanza eculogica[mudificà | edità a fonte]

Acelli marini in u stagnu

A laguna hà dui zone di prutizzione Natura 2000: una zona di prutizzione spiciale è un situ d'impurtanza cumunitaria. A vasta estinsione ni face un'aria di vasta impurtanza eculogica di u mare Terraniu par via di a fauna è a flora acquatica è dinù per l'acelli chì ci stanu. U stagnu di Chjurlinu hè dunque un situ eccezziunale per a ricchezza di a fauna è di a flora in u Mediterraniu. Si pò mintuvà per esempiu a presenza di a cuppulata d'Hermann (Testudo hermanni). U stagnu di Chjurlinu hè una di e reserve naturale di Corsica.

Ci vole à mintuvà a ricchezza biologica di u stagnu, cuncernendu piante fanerogame è invirtibrati è pesci (com'è a carpa di Corsica). Sta fauna acquatica permette à un grande numeru d'acelli di nidificà, di vive è di riproduce si nantu à u situ.

E rive di u stagnu sò di grande impurtanza eculogica. I rose chì si poni truvà di u genaru kosteletzkya (Kosteltzkya pentacarpos), si trovani inoltre ontani è tamaricci. Sta flora, molta cumuna in Corsica, hè moltu più rara in Auropa è in u Mare tarraniu. U lidu di a Marana hà dinù zone di spiaghje è di dune induve cresce a lavanda di mare endemica (Limonium strictisimum).

Storia[mudificà | edità a fonte]

Sicondu una carta antica, si pò vede trè isule à mezu à u stagnu di Chjurlinu:

  • Ischia Nova
  • Ischia Vechja
  • San Damianu

Ligami esterni[mudificà | edità a fonte]

Fonte[mudificà | edità a fonte]

'Ss'articulu pruvene in parte da l'articulu currispundente di a wikipedia in talianu.



I stagni di Corsica

Arasu Arbitru Balistra Biguglia Canettu Casavona Chevanu Diana Padulatu Padulatu Tortu Palu Pinareddu Pozzu Neru Tanchiccia Urbinu