Zittula

À prupositu di Wikipedia
(Reindirizzamento da Pichjarina)
Andà à: Navigazione, Ricerca
A zittula
SittaWhiteheadiKeulemans2.jpg
Sitta whiteheadi
Classificazione scentifica
Regnu Animalia
Divisione Chordata
Classa Aves
Ordine Passeriformes
Famiglia Sittidae
Generu Sitta
Nome binuminale
Sitta whiteheadi
Whitehead, 1883
Pica-soques cors (Sitta whiteheadi).jpg

A Zittula (Sitta Whiteheadi) hè un acellu chì face parte di a famiglia di i Sittidae. Ùn esiste ch'è in Corsica. Hè un acellu rarissimu è un simbulu di l'avifauna di Corsica.

A zìttula fù rimarcata prima da un viaghjadore inglese, John Whitehead, durente un viaghju in Corsica. Whitehead truvò una zittula u 12 ghjugnu di u 1883 è a vultò in Ingliterra, ma senza sapè chì 'ss'acellu ùn era micca cunisciutu à l'epica da a cumunità scentifica. Fù qualchì mese dopu chi u cunservatore di e cullezzione d'acelli in u British Museum of Natural History, Richard Bowdler Sharpe, hà pussutu discrive per a prima volta a zittula in a litteratura scentifica. Sharpe chjamò a zittula sitta whiteadi in l'onore di John Whitehead. A pichajrina hè stata cunsiderata parechji anni dopu, cum'è una spezia endemica di Corsica.

A zittula hè longa 12 cm. Hè un acellu lungarinu. U so pesu hè 12 grammi. U so culore generale hè grisgiu, u sopra essendu grisgiu-turchinu. I lati di u capu è a gola sò bianchi. L'ochji di a zittula sò neri. U bizzicu hè finu, drittu è abbastanza longu. Hè niricciu. A coda hè corta. Ci hè pocu dismurfisimu sessuale ind'è a zittula, ma ci hè una striscia nera annantu à u capu ind'è u masciu, invece ind'è a femina, 'ssa striscia hè grisgia.

A zìttula di Corsica face parte di a famiglia di e sittidae, chì cumporta vinti quattru spezie d'acelli cunnisciute in Africa, in America, è in Eurasia. Parte è più si trovanu in l'emisferu nordu. Ci sò e differenze morfulogiche frà e diverse sittidae ma anu in cumunu una coda corta è e patte forte, ciò chì li permette di falà in i fusti di l'arburi à capu in ghjò.

In Corsica[mudificà | edità a fonte]

U pinu larice (Corsica)

A zittula hè una spezie endemica di Corsica. Hè prisente tuttu l'annu in l'isula. A zittula stà in e fureste di pini è di preferenza in e fureste di pini larici, cum'è a furesta di l'Ospidale, Bavella o a furesta di Tartaghjine, à una altezza situata trà 1000 è 1500 metri. Pò accade, ma più raramente, chì a zittula sciglissi u pinu maritimu. A zittula priferisce u pinu larice, chì ne manghja i granelli è sò più tenneri ch'è quelli di quess'altri varietà di pinu. A zittula sceglie di preferenza u fustu tarulatu di un pinu làrice, o un brancone troncu o carbunatu da a saietta, per fà ci u so nidu. Piace di più à a zittula l'arburi chì anu u fustu incù un diamitru impurtantu. U nidu si cumpone di una parte dura è di una parte più soffice. A parte dura cumporta murzu è pizzatelli di legnu. A parte molla invece cumporta piume è peli. Accade qualchì volta ch'è a zittula si pigliessi u nidu abandunatu di un pichjettu. U nidu hè fattu à un'altura trà 1,5 metru è 30 metri. D'invernu, per via di u fretu incausatu da a neve, a zittula chetta e pinete è si stalla più in bassu, à spessu in e castagnicce. A populazione di pichjarine hè stimata frà 1600 è 2700 coppii (Thibault 2005). S'hè usservatu una piccula calata di a pupulazione isulana 'ssi ultima anni. 'Ssa piccula pupulazione hè debule è minacciata da l'incendii è a sparizione di i pini larici, in certi lochi.

A superficia di u rughjone di un coppiu di pichjarine hè circa 3 à 10 ettari.

A zittula manghja invertebrati è insetti. D'inguernu, i varmi sò scarsi è a zittula si nutrisce di i granelli di i pini larici, chì ci sò in abundanza da nuvembre sin'à marzu. D'inguernu, quand'è u tempu hè dolce è asciuttu, i pignottule s'aprenu è lascianu scappà i granelli. In tempu di neve o di fretu invece, e pignottule fermanu chjuse è e pichjarine ùn ponu manghjà si i granelli. Per via di quessa, a zittula hà imparatu à mette da cantu, quandu u tempu hè asciuttu, i granelli sopra i branconi, sottu à e scorze, o ancu in i tavoni di l'arburi, per pudè li manghjà più dopu. Hè cusì chì a zittula pò durà è passà l'inguirnata, ancu s'ellu accade ch'ellu ci fussi u nivone.

A zittula hè ancu chjamata a pichjarina, pichjasorda o a furmicula in u Cruzinu.

Referenze[mudificà | edità a fonte]

  • Thibault, Jean-Claude, A zittula è u pinu lariciu (in francese), Stantari, 1, 2005, pagine 26-32
  • Thibault, Jean-Claude, L'acelli di Corsica, PNRC, 1983 (in francese)

Ligami[mudificà | edità a fonte]

Da vede dinù[mudificà | edità a fonte]