Hans Christian Andersen

À prupositu di Wikipedia
Andà à: Navigazione, Ricerca
WikiLettera

'Ssu articulu hè in custruzzione. Pudete cuntribuisce à a so redazzione.

Hans Christian Andersen in u 1869


Hans Christian Andersen hè statu unu scrivanu danese natu à Odense u 2 aprile di u 1805 è mortu u 4 d'aostu di u 1875 à Copenaghen.


Vita[mudificà | edità a fonte]

Natu in una famiglia povara ùn hà pussutu seguità studii regulari è da ghjovanu, s'hè tramutatu à Copenaghen per circà u travagliu cumu scrivanu di teatru. Principia à scrive è in fine, trova i prutettori chì l'aiutanu à finisce i so studii (1828). Dopu i primi successi viaghja assai in Germania, Francia, Italia, Grecia, Turchia, Svezia, Spagna è Anghilterra (induve divene amicu di Charles Dickens). Grazie à 'sse sperienze scrive libri è diari di viaghju.

Opere[mudificà | edità a fonte]

A so produzione di teatru ùn hà avutu moltu successu è mancu e so puisie ma Andersen hè cunnisciutu in u mondu sanu per e so 157 fole frà qualesse:

  • A principessa nantu à u pisellu (Prindsessen paa AErten, 1835)
  • U vestimentu novu di l'imperatore (Keiserens nye Kloeder, 1837)
  • A zitellina è u fulminente (Den lille Pige med Svovlstikkerne, 1848)
  • U cignu chjucu è goffu (Den grimme AElling, 1845)
  • I ghjorni di l'etima (Ugedagene, 1871)
  • U principe gattivu (Den onde Fyrste, 1849)