Eraclitu

À prupositu di Wikipedia
Andà à: Navigazione, Ricerca

Eraclitu (natu in Efesu 535 AC - 475 AC) hè unu di i più importanti filosofi presocratichi di a Grecia antica. Di Eraclitu di Efesu avemu puchissime infurmazione cuncernendu a so vita, è di a so opera filosofica ci fermanu solu uni pochi di frammenti. Per quessa u so pensà hè particularmente difficile à capisce, ed è statu interpretatu in diversi modi. Eraclitu, inoltre, era digià in a so epica in certi rispetti cripticu. Per esempiu, Aristotele, di u quale si pò pensà ch'ellu avia lettu integralmente l'opera di Eraclitu, u definisce com'è "Eraclitu u scuru".

A duttrina di i cuntrarii[mudificà | edità a fonte]

A duttrina di l'unità di i cuntrarii hè forse l’aspettu più originale di u pensà filosoficu eracliteu. A leghje sicreta di u mondu risede in u rapportu di interdipendenza di dui concetti opposti, chì lottanu trà elli, ma in u stessu tempu, sò una manifestazione di l'unità, è facenu parte d'una stessa totalità.

Ligami[mudificà | edità a fonte]

WikiLettera

'Ssu articulu hè in custruzzioni. Pudeti cuntribuiscia à a so redazzioni.